Paramount+, il servizio streaming arriverà in Italia a settembre

È ufficiale: Paramount+, il servizio streaming premium di Paramount Global, arriverà in Italia a settembre. L’annuncio conferma le precedenti anticipazioni fornite dalla stessa Paramount. L’espansione del servizio in Europa coinvolgerà anche Francia, Germania, Svizzera, e Austria dove Paramount+ arriverà a dicembre. Al lancio sarà disponibile un catalogo che offrirà oltre 8.000 ore di intrattenimento tra produzioni internazionali, originali e anche italiane. Si parla per la precisione di titoli Paramount+ Original, SHOWTIME, Paramount Pictures, Comedy Central, MTV, Nickelodeon, NickJr e Smithsonian.

Tra i franchi se più polari, disponibili al lancio, citiamo “Star Trek“, “South Park“, “MTV Shores” e show per il pubblico più giovane come “SpongeBob SquarePants” e “PAW Patrol“. Il comunicato ufficiale sottolinea che tra i nuovi contenuti in anteprima vi saranno anche quelli che coniugheranno un respiro internazionale con una forte connotazione locale.

Jaime Ondarza, EVP & South EMEA Hub Leader, Head of Streaming Southern Europe, Latin America, MIddle East & Africa, ha dichiarato:

Siamo entusiasti di annunciare l’arrivo di Paramount+, il nostro servizio streaming, in Italia. E siamo orgogliosi di presentare al pubblico l’offerta di titoli disponibili, un’integrazione perfetta tra contenuti globali, quali Scream e il franchise Star Trek, e contenuti locali disponibili al lancio come Circeo, 14 giorni, Corpo Libero e più avanti Miss Fallaci. Un’offerta forte e strutturata composta di cinema, serie, prodotti originali di MTV, grandi titoli per bambini e famiglie che fanno capo a Nickelodeon e documentari che si rivolge a un pubblico vasto ed eterogeneo facendo leva su prestigiosi Paramount+ Original tra cui The Offer, The First Lady e Tulsa King. Il lancio di Paramount+ in Italia rafforza il nostro posizionamento nel segmento dello streaming, arricchendo e completando il nostro vasto ecosistema che vanta così due piattaforme OTT (l’altra è Pluto TV – N.d.R.) e i nostri canali lineari, pay e FTA (Free-To-Air, quelli gratuiti e non criptati – N.d.R.).

LE PRODUZIONI LOCALI E ITALIANE

La lista di titoli italiani in arrivo comprende titoli come “Circeo“, la serie prodotta che ripercorre tutte le fasi del processo seguito al terribile caso di cronaca del 1975. A seguire la sinossi:

La serie ha come protagonista Greta Scarano nei panni di Teresa Capogrossi, un avvocato che si batte con convinzione per la riforma della legge sulla violenza sessuale e che prenderà le difese di Donatella Colasanti, (interpretata dalla giovanissima Ambrosia Caldarelli), cercando non soltanto di vincere il processo ma anche di cambiare la legge. La serie, tratta da un’idea di Flaminia Gressi e da un soggetto di serie di Flaminia Gressi e di Lisa Nur Sultan, è scritta dalle due autrici insieme a Viola Rispoli e diretta da Andrea Molaioli. Vede, tra i suoi interpreti, anche Angelo Spagnoletti, Pia Lanciotti, Enrico Ianniello, Francesca Antonelli, Benedetta Cimatti e Guglielmo Poggi.

Il catalogo italiano di Paramount+ Original, includerà poi “14 giorni“, la commedia romantica scritta e diretta da Ivan Cotroneo che racconta la storia di una coppia, Marta (Carlotta Natoli) e Lorenzo (Thomas Trabacchi). Il materiale stampa ne fotografa la trama con poche parole: una casa, una crisi esplosiva e due settimane di clausura forzata. Proseguiamo con “Corpo Libero“, una serie thriller tratta dall’omonimo libro di Ilaria Bernardini e scritta con Chiara Barzini, Ludovica Rampoldi e Giordana Mari. Alla regia troviamo Cosima Spender e Valerio Bonelli, gli autori della docuserie “SanPa”. Corpo Libero è ambientata nel mondo della ginnastica artistica e si inserisce nel genere “teen drama”.

Leggi anche:  Bridgerton 2: Simone Ashley di Sex Education sarà Kate!

Nel 2023 arriverà “Miss Fallaci“, la serie che racconterà con ironia e irriverenza le esperienze della giovane reporter Oriana Fallaci nelle New York e Hollywood di fine anni ’50, prima che diventasse la prima donna italiana inviata di guerra e una famosa scrittrice conosciuta in tutto il mondo. Concludiamo l’elenco con “Bosé“, serie biopic in sei puntate sulla vita del cantante e attore spagnolo.

I TITOLI PARAMOUNT+ ORIGINAL E SHOWTIME

I contenuti disponibili da settembre comprenderanno numerose produzioni Paramount+ Original. Iniziamo da “The Offer“, la miniserie con Miles Teller e Juno Temple che porterà gli spettatori nel dietro le quinte del cult “Il Padrino”. Si prosegue poi con “Jerry & Marge Go Large“, una commedia con protagonisti Bryan Cranston e Annette Bening. Tra le altre novità citiamo “1883“, serie western ideata da Taylor Sheridan e prequel di “Yellowstone”, “Grease: Rise of the Pink Ladies“, il prequel dei celebri film basati sull’omonimo musical di Jim Jacobs e Warren Casey, “Star Trek: Strange New Worlds” e “Star Trek: Prodigy“, le due nuove serie ambientate nell’universo narrativo di Star Trek.

In autunno debutterà invece “Rabbit Hole”, serie definita “spy-drama” in 8 episodi con protagonista Kiefer Sutherland nel ruolo di un maestro dell’inganno nel mondo dello spionaggio aziendale, incastrato per omicidio da forze potenti con la capacità di controllare la popolazione. Seguirà poi “Tulsa King“, “crime-drama” con Sylvester Stallone che interpreta un boss mafioso. Helen Mirren e Harrison Ford saranno invece i protagonisti di “1932“, serie incentrata sulla famiglia Dutton durante il periodo dell’espansione occidentale, il proibizionismo e la Grande Depressione.

Completato l’elenco delle produzioni Paramount+ Original passiamo a quelle SHOWTIME cominciando da “First Lady“, serie dedicata a tre iconiche first lady della storia degli Stati Uniti: Michelle Obama (interpretata dal premio Oscar Viola Davis), Betty Ford (Michelle Pfeiffer) e Eleanor Roosevelt (Gillian Anderson). Arriveranno poi “American Gigolò“, la serie basata sull’omonimo film, “Super Pumped: The Battle for Uber“, con Joseph Gordon-Levitt e Uma Thurman, e “The Man Who Fell to Earth“, serie tratta dal romanzo di Walter Tevis che ha ispirato l’omonimo film del 1976 con David Bowie, la serie comedy “I Love That for You” e anche “Halo” con Pablo Schreiber, la serie tratta dall’omonimo videogioco già trasmessa in Italia da Sky.

Leggi anche:  Matteo Diamante difende Nick Luciani a Isola Party: “Ti portano fuori strada”

I FILM BLOCKBUSTER E I CONTENUTI PER BAMBINI

Le serie TV non saranno gli unici titoli proposti da Paramount+: gli utenti avranno accesso anche all’ampia libreria di film. Si parla anzitutto dei grandi classici, come “Grease“, “Il Padrino“, tutte le incarnazioni di “Star Trek“, “Top Gun” e “Transformers“. A questi si aggiungeranno periodicamente le uscite più recenti che saranno disponibili in esclusiva sulla piattaforma: uno dei primi film che vedremo è l’ultimo capitolo della saga di “Scream“.

Non mancherà poi un’ampia sezione dedicata alle famiglie e ai bambini: da settembre sono in arrivo il revival della serie “iCarly” con l’attrice Miranda Cosgrove, la nuova serie animata “Big Nate“, il reboot dei “Rugrats” e “Due Fantagenitori: ancora più fanta“, una nuova serie in tecnica mista, live action e animazione, tratta dalla storica serie animata di Nickelodeon. Tra le pellicole si fanno i nomi di “Clifford – Il grande cane rosso“, “Rumble” e “Sonic 2“.

LE PRODUZIONI ORIGINALI INTERNAZIONALI

Il corposo comunicato stampa diffuso da Paramount si conclude con le produzioni originali internazionali: il progetto prevede 150 contenuti in arrivo entro il 2025. L’idea è quella di portare i contenuti locali di forte impatto anche negli altri Paesi, in modo da offrire una maggiore varietà e soddisfare i gusti di ogni tipologia di pubblico. Tutti gli Original di questo tipo saranno realizzati in collaborazione con VIS, lo studio internazionale di Paramount.

Tra i contenuti locali che debutteranno in tutti i Paesi, inclusa l’Italia, troviamo i seguenti titoli:

  • Murder of God’s Banker” (internazionale): docu-serie che racconta l’omicidio del banchiere italiano Roberto Calvi, il cui corpo viene trovato appeso a un ponte di Londra. Inizialmente dichiarato un suicidio, si scopre in seguito che molti volevano la morte di Calvi, che aveva presieduto al crollo di una grande banca italiana il cui maggiore azionista era il Vaticano.
  • MASK: Marie Antoinette Serial Killer” (Francia): serie thriller-fantasy per ragazzi basata sul romanzo “Marie Antoinette Serial Killer” dell’autrice Katie Alender. La serie è incentrata su quattro giovani ragazze di Toledo, Ohio, in vacanza a Parigi. Mentre esplorano il lato più pericoloso della città, si ritrovano coinvolte in una misteriosa serie di omicidi. L’assassino potrebbe essere il fantasma della defunta regina Maria Antonietta?
  • A Thin Line – Una linea sottile” (Germania): le sorelle gemelle “hacktiviste” Anna e Benni hanno un unico scopo, quello di denunciare le malefatte ambientali con ogni mezzo. Ma quando la loro intrusione all’interno di un server governativo porta a un raid della polizia, Anna viene catturata e Benni scompare nella clandestinità iniziando a prestare le sue forze a un nuovo gruppo terroristico radicale che non lesina azioni violente contro lo Stato e le aziende. Le sorelle si ritrovano quindi su fronti opposti.
  • The Sheikh (Der Scheich)” (Germania): racconta la storia vera di un artista della truffa. Ringo, un uomo ridicolizzato nella sua città, si reinventa erede di una fortuna araba e porta il sistema politico ed economico della Svizzera sull’orlo di una crisi nazionale.
  • Sinaloa’s First Lady” (Messico): serie che racconta la vita affascinante ma instabile della famigerata Beauty Queen Bride di El Chapo, Emma Coronel, un’innocente contadina diventata un’icona feroce dopo aver spostato il criminale più formidabile del Messico. Una storia di amore, sesso, droga e pericolo.
  • One Must Die” (Messico): thriller incentrato su sette persone che vengono rapite e si ritrovano improvvisamente a far parte di un gioco mortale. Mentre il tempo scorre, per sopravvivere i sette partecipanti devono sceglierne uno che muoia e il prescelto dovrà essere d’accordo.
  • The Chemistry of Death (Simon Becketts Die Chemie des Todes)” (Germania): serie crime psicologica basata sui bestseller di Simon Beckett che avrà come protagonista Harry Treadaway (Penny Dreadful) nei panni dell’antropologo forense Dr. David Hunter, insieme a Katie Leung (The Wheel of Time), Nick Blood (Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D.), Amy Nuttall (Downton Abbey), David Hayman (Fisherman’s Friends) e Hardy Krüger Jr (Uppercut).
Leggi anche:  Vanessa Incontrada risponde alle critiche sul suo aspetto fisico: la stoccata

DISPONIBILE PER GLI UTENTI SKY CINEMA SENZA COSTI AGGIUNTIVI

Paramount+ sarà disponibile on line tramite il sito ufficiale, su smartphone e tablet iOS e Android, Sky Q e Smart TV. Per queste ultime non è stato ancora fornito un elenco completo dei modelli supportati. Ricordiamo che Paramount Global ha stretto un accordo con Sky che abiliterà l’accesso senza costi aggiuntivi a tutti gli abbonati Sky Cinema.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook