Parigi. Attentatore Bataclan: perché abbiamo colpito la Francia? Anche voi avete ucciso civili e bambini

– Advertisement –

– Advertisement –

AgenPress – “Abbiamo attaccato la Francia, preso di mira la popolazione, dei civili, ma non c’era niente di personale”: queste le parole di Salah Abdeslam, principale imputato nel processo che si tiene a Parigi per gli attentati del 13 novembre 2015, in apertura dell’udienza di oggi. “L’obiettivo  non è di rigirare il coltello nella piaga ma di essere sincero”.

Per l’unico sopravvissuto dei kamikaze che seminarono il terrore quella sera, gli attentati erano una risposta “ai bombardamenti francesi contro lo Stato Islamico”. “So che le mie frasi possono scioccare soprattutto delle anime sensibili. Ma il mio scopo non è rigirare il coltello nella piaga. il minimo che si possa dire alle vittime è la verità”.

“Sì, abbiamo voluto colpire la Francia per rispondere ai bombardamenti sullo Stato islamico”. Al sesto giorno di processo, senza grande sorpresa, Salah Abdeslam riconosce la sua colpevolezza. Il decimo uomo del commando degli attentati del 13 novembre 2015, l’unico che non è morto da “martire”, sa che non ha niente da perdere, che rischia l’ergastolo alla fine del lungo percorso giudiziario che si è aperto mercoledì e durerà nove mesi. Nelle prime udienze, ha abbandonato il mutismo in cui si era rinchiuso da anni ed è già stato protagonista di diverse provocazioni nella maxi-aula sull’Ile de la Cité, presentandosi ai magistrati come “combattente islamico”, presentato “l’unico Dio Allah” sopra alla giustizia degli uomini.

Leggi Anche |  Oroscopo Branko oggi, martedì 25 maggio 2021: le previsioni segno per segno

Quando il presidente della Corte d’Assise decide di dare la parola ai quattordici imputati per esprimere la loro posizione difensiva, Abdeslam coglie l’occasione al balzo. “Una giudice belga ha parlato ieri di terrorismo, jihadismo” commenta Salah a proposito della deposizione della magistrata anti-terrorismo Isabelle Panou. “Sono termini che creano confusione. Io dico che non sono terroristi, sono autentici musulmani”. Il trentenne belga-marocchino – fisico palestrato, giacca fluida alla moda – comincia una lezione di geopolitica per giustificare i massacri, dando un nuovo schiaffo ai parenti delle vittime presenti in aula, già provati qualche giorno fa dalla lunga ricostruzione degli attentati che hanno provocato 130 vittime tra Bataclan e dehors dei café nella capitale.

Leggi Anche |  Oroscopo Branko domani - mercoledì 3 febbraio 2021 - Previsioni per Sagittario, Capricorno, Acquario e Pesci

“Perché abbiamo colpito la Francia?” chiede il jihadista riprendendo una domanda posta durante le prime udienze. “Perché è il paese che bombardava lo Stato islamico senza fare distinzione tra soldati e bambini. Abbiamo voluto che la Francia subisse lo stesso dolore che abbiamo subito” prosegue, aggiunge una frase che risulta insopportabile a molti: “Certo abbiamo colpito la popolazione ma non c’era niente di personale”.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte notizie di attualità e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli del giorno da fonti attendibili, così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e sui contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi Anche |  Oroscopo Paolo Fox di domani per Ariete, Toro, Gemelli, Cancro, Leone e Vergine | Domenica 11 luglio 2021

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Enable referrer and click cookie to search for pro webber