Parla il chirurgo di Fedez: quali sono le possibilità di guarigione

Al Corriere della Sera parla il chirurgo di Fedez. Dopo l’intervento al pancreas, che il rapper ha subito negli scorsi giorni, il suo chirurgo rilascia alcune dichiarazioni al quotidiano tranquillizzando tutti. I dati relativi alla sopravvivenza, sono molto buoni e, se diagnosticato in tempo, quindi nella fase iniziale, per il paziente ci sono ottime speranze di guarire.

“Tutto dipende dal tipo di tumore presente nel singolo malato e dallo stadio della neoplasia al momento della diagnosi (se è in fase iniziale o avanzata) ma la sopravvivenza a 5 anni nel nostro Paese è alta, superiore al 60%”, le parole del dottor Massimo Falconi, che aggiunge:

“Rispetto all’adeocarcinoma pancreatico, questo tipo ha maggiori possibilità di cure e guarigione, con le opportune terapie”.

Non solo. Il medico ha anche aggiornato sulla situazione lato cure e terapie. Negli ultimi anni, la medicina ha fatto passi da gigante in tal senso: “Negli ultimi anni, con le nuove terapie abbiamo fatto passi in avanti significativi. È però determinate essere curati in centri di riferimento, dove operano gruppi multidisciplinari di esperti, perché servono le competenze di diversi specialisti”.

Le parole del chirurgo si aggiungono alle prime dichiarazioni di Fedez post operazione. Il cantante si trova ancora all’ospedale San Raffaele di Milano, dove sta affrontando il post operatorio. Ai suoi follower ha già comunicato la causa dell’intervento chirurgico e la natura della sua malattia: un tumore neuroendocrino del pancreas.

Leggi anche:  Insigne distante dal Napoli, Spalletti proverà ad intercedere

“Settimana scorsa ho scoperto di avere un raro tumore neuroendocrino del pancreas.
Uno di quelli che se non li prendi per tempo non è un simpatico convivente da avere all’interno del proprio corpo”
, ha scritto Fedez sui social.

“Motivo per il quale mi sono dovuto sottoporre ad un intervento chirurgico durato 6 ore per asportarmi una parte del pancreas (tumore compreso)”, ha aggiunto.

Poi ha tranquillizzato sulle sue attuali condizioni di salute: “A due giorni dall’intervento sto bene e non vedo l’ora di tornare a casa dai miei figli. Ci vorrà un po’”.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Leggi anche:  La statua di Elettra Lamborghini per Madame Tussauds e lo sfogo su chi la chiama "ereditiera"

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Leggi anche:  Demi Lovato violentata due volte, la prima a 15 anni: “Costretta a rivedere lo stupratore per lavoro”