PayPal, quanto è sicuro il pagamento? Ecco la risposta

Vuoi usare Paypal per i tuoi acquisti online e vuoi sapere quanto è sicuro questo metodo di pagamento? Beh, non si diventa il principale canale di pagamento alternativo per caso. Paypal è più che sicuro purché venga utilizzato responsabilmente e con consapevolezza informatica. Come in tutti gli altri ambienti, anche attraverso Paypal è possibile correre il rischio di cadere in truffe e raggiri.

Basta però essere coscienti e sicuri delle proprie azioni per non correre alcun rischio. Che tu voglia acquistare o vendere, Paypal è certamente un canale comodo ed efficace. Inoltre, Paypal ha elaborato dei programmi di protezione per i propri utenti, che siano acquirenti oppure venditori.

Acquisti Paypal: pagamento sicuro

Utilizzare Paypal per i proprio acquisti online è un metodo sicuro. L’importante è conoscere il proprio venditore, e cioè che sia un rivenditore di servizi riconosciuto e di una certa rilevanza internazionale. Molte persone ad esempio utilizzano Paypal per pagare i servizi di delivery come JustEat, UberEats, Glovo e Deliveroo. Come abbiamo detto, Paypal ha predisposto un sistema di protezione degli acquisti che ti aiuterà ad ottenere un rimborso qualora  un articolo non arrivi o sia non conforme in modo evidente alla descrizione.

Leggi anche:  La relatività generale secondo Carlo Rovelli

I requisiti per avere un rimborso dell’acquisto effettuato su Paypal sono ovviamente aver usato Paypal per pagare, avere un conto in regola (non soggetto a restrizioni o provvedimenti) e aprire una na contestazione nel Centro risoluzioni entro 180 giorni dall’invio del pagamento. Dovrai inoltre rispondere alle richieste di documentazione e altre informazioni da parte di PayPal entro i tempi previsti, e non aver ottenuto il rimborso per lo stesso oggetto attraverso altro metodo. Alcuni articoli, ad esempio veicoli, macchinari industriali e immobili, non sono coperti dalla Protezione acquisti PayPal.

Protezione vendite: come funziona

Anche per chi vende essere certi che i pagamenti siano sicuri è una prospettiva fondamentale. Ne va degli incassi e dei ricavi della propria attività di vendita online. Così come esiste un sistema di protezione degli acquisti, su Paypal esiste anche un sistema di protezione delle vendite.

Leggi anche:  La destra realista è per sieri e pass. Ma per carità senza ideologia

Per avere diritto alla Protezione vendite PayPal bisogna controllare le spedizioni, conservare le prove relative alla transizione, rispondere tempestivamente entro 10 giorni lavorativi alle richieste di documentazione dello staff Paypal e infine assicurarsi che la transazione sia ritenuta idonea dal sistema nella pagina “Dettagli transazione”.

Per essere al coperto del sistema di protezione vendite occorre registrarsi nella apposita pagina del sito Paypal. La protezione vendite tutela contro i pagamenti non autorizzati, le richieste di storno per sospetta frode e le contestazioni per oggetto non ricevuto e copre anche le vendite internazionali.

PayPal truffe

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Leggi anche:  Rincari di gas e luce. È già allarme: sarà un inverno nero

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News