Pensioni d’invalidità 2021: nuovi limiti reddituali ed importi


La circolare dell’Inps numero 148, pubblicata il 18 dicembre 2020, ha disposto il “rinnovo delle prestazioni assistenziali e delle prestazioni di accompagnamento alla pensione per l’anno 2021″.  Ecco cosa cambia e quali sono le ultime novità per le pensioni d’invalidità 2021.


falsi-invalidi-siracusa

Requisiti reddituali per la pensione d’invalidità 2021

Le prestazioni rese in favore delle persone con invalidità riconosciuta (mutilati, invalidi civili totali, ciechi civili e sordomuti) mantengono gli stessi limiti reddituali previsti anche nel 2020.

“Il limite di reddito per il diritto all’assegno mensile degli invalidi parziali e delle indennità di frequenza è quello stabilito per la pensione sociale (art. 12 della legge n. 412/1991)”.

Per gli invalidi civili totali, ai ciechi civili e ai sordi, resta  lo stesso limite di reddito annuo personale previsto nel 2020, ovvero 16.982,49 euro.

Per gli invalidi parziali e i minorenni, ai quali viene riconosciuta l’indennità di frequenza, il limite di reddito resta 4.931,29 euro.

Pensioni: i nuovi importi per il 2021

Non sono previste sostanziali novità, rispetto allo scorso anno.

Gli invalidi (sia totali e parziali) e i sordi ricevono un sostegno mensile per un importo di 287,09 euro.

Per i ciechi parziali, invece, l’assegno è di 213,08 euro, mentre per quelli assoluti sale a 310,48 euro.

L’assegno di accompagnamento, invece, prevede una lieve modifica. Infatti, dal 1° gennaio 2021 aumenta fino a 522,10 euro.



Fonte e diritti articolo

Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le notizie più importanti del giorno. Gran parte delle notizie pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Notizie H24 è quello di avere una raccolta unica di tutte le notizie più importanti del giorno, così da poter dare più informazioni possibili al lettore in modo semplice. Le pubblicità presenti nel portale ci permettono di mantenere attivo il servizio.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Enable referrer and click cookie to search for pro webber