Pensioni e quota 103: come lasciare il lavoro in anticipo con le nuove regole

Riforma delle pensioni non prima del 2024

Per ora, niente rivoluzione del sistema pensionistico. Per la realizzazione delle promesse elettorali del centrodestra legate all’uscita dal lavoro, infatti, si dovr attendere almeno il 2024. Intanto, si parla gi di Quota 103, un’alternativa valida solo per il prossimo anno alla legge Fornero, i cui requisiti – va ricordato – non vengono intaccati da qualsiasi ipotesi oggi allo studio perch si tratta di norme strutturali e dunque sempre valide per l’accesso alla pensione di vecchiaia standard e a quella anticipata ordinaria. Il Tesoro prevede che con Quota 103 si raggiunga una platea interessata di circa 45 mila persone, per un costo di 965 milioni di euro, nel caso la riforma entrasse in vigore da aprile 2023.
Dunque, proviamo a vedere quali saranno tutte le vie possibili per andare in pensione il prossimo anno, dato che Quota 103 non sar l’unica.

Leggi anche:  Isola dei Famosi 2022, anticipazioni della 24ma puntata: stasera svelati i finalisti

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  É sempre mezzogiorno | Ricetta verdure ripiene di Chloe Facchini

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News