Per far splendere il piano cottura e il lavello in acciaio basterebbero 2 cucchiaini di questo comunissimo prodotto

Soprattutto chi ama cucinare, saprà certamente che ad una perfetta combinazione di sapori e ingredienti corrispondono macchie e incrostazioni.

Queste riguardano tanto la tovaglia, dopo che i commensali hanno fatto scorpacciata delle prelibatezze da noi preparate, quanto le stoviglie e le superfici.

Non dimentichiamo, poi, i cattivi odori, che possono derivare tanto dalle genuine verdure lessate quanto da una sessione di frittura.

Abbiamo comunque già parlato di due rimedi naturali che ricoprirebbero un ruolo non indifferente nel trattamento di piatti e bicchieri unti e maleodoranti.

Allo stesso modo, abbiamo visto come i vecchi contenitori delle spezie possano diventare veri e proprio profumatori d’ambiente, da posizionare appunto anche in cucina.

Ma come risolvere invece il problema delle superfici tutte impiastricciate? Cosa usare per far splendere il piano cottura e il lavello in acciaio?

Anche in questo caso, la soluzione è molto più semplice di quanto si possa pensare e altrettanto ovviamente prevede ingredienti che tutti abbiamo in casa.

Leggi anche:  Roar avrà una seconda stagione?

L’insospettabile alleato in questione sarebbe l’ammorbidente, che oltre ad essere impiegato in lavatrice, si presta bene anche ad altri scopi.

Ad esempio, basterebbe miscelarne un cucchiaino in un litro d’acqua e vaporizzare la soluzione su tappeti che risultano particolarmente secchi e induriti.

Sempre in unione con l’acqua, in questo caso meglio se calda, potrebbe diventare un ottimo escamotage nell’ambito della pulizia dei vetri.

Per far splendere il piano cottura e il lavello in acciaio basterebbero 2 cucchiaini di questo comunissimo prodotto

Ma torniamo a noi e cerchiamo di capire in che modo possiamo impiegarlo per pulire e lucidare le superfici della cucina.

Possiamo preparare un composto fai da te, da conservare nel ripostiglio per poi sfruttarlo all’occorrenza, ogni qualvolta si presenta il problema.

Non dovremo fare altro che prendere una bottiglia dalla capienza di 1 litro e amalgamare 6 cucchiai di acido citrico e 2 cucchiaini di ammorbidente.

Leggi anche:  Shadowhunters 4 stagione non si fa, ma in arrivo uno spin-off?

Aggiungiamo poi anche della comune acqua distillata per riempire il contenitore fino all’orlo e mescoliamo a dovere.

Spruzziamo la miscela sulle superfici da trattare e ripassiamo bene con un panno in cotone o in microfibra.

Possiamo anche provare la soluzione dapprima solo su una porzione di lavello o fornello, così da valutare la reazione del materiale.

A tal proposito, è raccomandato l’uso di un ammorbidente ecologico, molto più delicato.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell’autore consultabili QUI»)
Leggi anche:  Per far morire d’invidia la vicina di casa, non solo gusci di uova o fondi del caffè per fertilizzare le nostre piante sul balcone in modo naturale ma anche questi 10 economici trucchi

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook