Per lavorare nelle scuole a tempo indeterminato ecco un nuovo concorso pubblico per questi docenti di scuola

Il Mondo della scuola, da quell’infanzia alle Università, pullula di opportunità lavorative. Gli Atenei cercano professionisti non solo per insegnare o per fare ricerche, ma anche per le segreterie e gli uffici vari.

In questa sede prenderemo in esame il nuovo bando indetto da SPES (Servizi alla Persona Educativi e Sociali) di Padova, in Veneto. Nello specifico si ricercano 16 docenti di scuola dell’infanzia, 6° livello di cui al CCNL FISM.

Sintetizziamo i passaggi chiave del testo. Anticipiamo solo che per lavorare nelle scuole a tempo indeterminato c’è anche questo bando attivo fino al prossimo 27 giugno.

Requisiti di ammissione alla selezione pubblica

Sono ammessi a concorso i candidati in possesso della cittadinanza italiana o altro Stato membro UE. Inoltre devono godere dei diritti civili e politici, idoneità fisica all’impiego, essere maggiorenni e non superare l’età di messa a riposo d’ufficio.

I candidati non devono risultare licenziati, destituiti o dispensati e similari da un precedente pubblico impiego. Parimenti non occorre avere problemi pregressi con la Giustizia e tali da precludere l’insorgenza di un rapporto di lavoro.

Leggi anche:  Anticipazioni Il Paradiso delle Signore 6 8 febbraio 2022: puntata 102

È richiesta la conoscenza sufficiente della lingua inglese e un’adeguata conoscenza (scritta e parlata) di quella italiana, per i candidati non italiani. Parimenti occorre avere una conoscenza sufficiente dei più comuni applicativi informatici.

Veniamo al requisito sul titolo di studio. Sono ammessi i candidati in possesso di Diploma di laurea in scienze della formazione primaria, indirizzo scuola dell’infanzia. Oppure il Diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio conseguito entro l’A.S. 2001-2002. In alternativa, il possesso del Diploma professionale di “Tecnico dei servizi sociali” conseguito entro l’A.S. 2001-2002. Oppure il Diploma di Istituto Magistrale conseguito entro l’A.S. 2001-2002, o il Diploma di liceo ad indirizzo pedagogico-sociale, sempre entro gli stessi limiti.

Altri requisiti sono fissati ai fini della valutazione dei titoli (lettera k) o per chi concorre alla riserva in favore dei militari volontari (lettera l).

Per lavorare nelle scuole a tempo indeterminato ecco un nuovo concorso pubblico per questi docenti di scuola

La partecipazione alle selezioni è subordinata al versamento di una tassa concorso, non rimborsabile, di 20 euro a favore di SPES. Sul bando sono presenti tutti gli estremi per il bonifico bancario o tramite c/c/postale.

Leggi anche:  Nek, dopo il tremendo incidente alla mano l'annuncio | I fan non credono ai loro occhi

Le istanze andranno prodotte in carta semplice secondo il modello allegato al bando e inviate tramite raccomandata a/r, tramite PEC o brevi manu. Il termine ultimo per le candidature è fissato per le 13.00 del prossimo 27 giugno. L’istanza andrà firmata e corredata della fotocopia di un documento di riconoscimento. Tuttavia, l’art. 6 del testo elenca tutti i documenti da allegare.

La Commissione dispone di un punteggio massimo di 80 punti, da dividere tra i titoli e le prove d’esame. In particolare andranno massimo 30 punti alla prova scritta teorico-pratica. Altri 30 punti (massimo) a quella orale e i restanti 20 (massimo) ai titoli di servizio. Verranno ammessi alla prova orale solo i candidati con punteggio di almeno 21/30 conseguito nella prova scritta.

Il calendario delle prove, o eventuale variazione, sarà reso noto sul portale istituzionale entro 15 giorni successivi alla scadenza del bando.

In chiusura invitiamo i Lettori interessati alle selezioni a prendere visione integrale del bando per tutti gli opportuni dettagli.

Leggi anche:  Come fare lo SPID online: mini guida semplice

Approfondimento

Con questo lavoro si guadagnano anche 2.000 euro mensili e l’esperienza fatta pesa nel CV quanto un Master da migliaia di euro

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell’autore, consultabili QUI»)

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte notizie di attualità e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli del giorno da fonti attendibili, così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e sui contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook