Pescara, pacco sospetto su una panchina: rientrato l’allarme

Condividi articolo tramite:

Un pacco sospetto è stato lasciato su una panchina in via Italica, nella zona di Porta Nuova a Pescara. Chiusa in via precauzionale la strada tra la via dei Peligni e via dei Marsi. L’allarme è rientrato dopo l’intervento degli artificieri.

Una piccola scatola bianca è stata trovata su una panchina e da subito ha destato preoccupazione. Il timore era che potesse trattarsi di un piccolo pacco bomba e per questo è stata fatta scattare subito la procedura. Dopo la segnalazione, immediato l’intervento dei Carabinieri e del Vigili del Fuoco. Gli agenti della polizia municipale sono intervenuti invece nelle strade limitrofe per regolare il traffico ed impedire il passaggio dei veicoli. Nella zona sono presenti anche delle scuole, i cui studenti sono stati prontamente evacuati e portati in sicurezza. Impedito l’accesso a scuola per chi era in ritardo.

Leggi Anche |  In arrivo una doppia perturbazione, pioggia nel weekend

Sul posto sono poi arrivati gli artificieri dell’Arma di Chieti che hanno fatto brillare la scatola sospetta. Immediatamente è rientrato l’allarme: non si trattava di una bomba. All’interno della scatola c’era un finto ordigno, formato da delle batterie ed un telefono. Sull’accaduto sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri.

Seguici anche su Facebook e Instagram

Foto da Il Pescara

Adv

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi Anche |  L'appello di Confcommercio Alessandria per i negozi di vicinato

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: