Poliziotti che guardano altre “ orge ” dell’uomo che ha violentato una ragazza, 18 anni

Condividi articolo tramite:


MILANO, 11 NOV – La polizia italiana ha detto mercoledì che avrebbe visto le riprese della telecamera di sicurezza di altre presunte orge di un importante uomo d’affari milanese arrestato venerdì con l’accusa di aver drogato e violentato una ragazza di 18 anni nel suo attico con vista sull’iconica cattedrale del Duomo. Il re delle start-up Alberto Genovese, un 43enne napoletano che ha fondato la società di brokeraggio assicurativo online Facile.it, è accusato dalla ragazza di averla drogata e violentata dopo una presunta orgia nel suo appartamento. Nega le accuse e dice che le sue feste erano affari decorosi. I pubblici ministeri hanno detto mercoledì che erano anche pronti a intervistare i membri dell’entourage di Genovese, inclusa la sua guardia del corpo. Genovese ha venduto Facile.it nel 2014 e da allora ha fondato altre start-up Internet. Un’indagine ha stabilito, secondo la polizia, che Genovese ha drogato e violentato la ragazza in una stanza sorvegliata dalla sua guardia del corpo il 10 ottobre. La polizia sta ora esaminando altre presunte droghe e feste sessuali nelle settimane precedenti il ​​presunto attacco. Diverse ragazze hanno affermato di aver sentito che altri episodi di violenza sessuale si sono verificati in altre feste. Secondo quanto riferito, una ragazza ha detto alla polizia di essere stata violentata a Ibiza la scorsa estate, ma ha rifiutato di rilasciare una dichiarazione ufficiale al riguardo. I pubblici ministeri hanno detto che stavano valutando anche la droga e le accuse di prostituzione. (ANSA).

Leggi Anche |  “Stanlio & Ollio”: stasera in tv il biopic sul più grande duo comico della storia



Fonte e diritti di questo articolo
Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, lo scopo del sito è quello di raccogliere tutte le notizie più importanti presenti nel web da tutte le fonti e attestate giornalistiche attendibili e verificate, così da poter dare all’utente più informazioni possibili in modo semplice. Notizie h24 si diffida dalle false notizie, qui vengono pubblicate solamente notizie verificate. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell’informazione indicata al termine di ogni notizia.

Leggi Anche |  A Guastalla nel weekend (4/5 settembre)

Vuoi rimanere sempre aggiornato in tempo reale su ogni notizia pubblicata da Notizie H24? puoi trovarci sulla piattaforma ufficiale di Google News!

Condividi articolo tramite: