Ponte sullo Stretto, Salvini convoca il primo vertice con le Regioni Calabria e Sicilia- Corriere.it

Ponte sullo Stretto, Salvini convoca il primo vertice con le Regioni Calabria e Sicilia- Corriere.it

La data, sul calendario, cerchiata in rosso. Almeno su quello del vicepremier e ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini: marted 8 novembre, al dicastero di Porta Pia, infatti previsto il primo incontro del ministro con i governatori di Calabria e Sicilia, Roberto Occhiuto e Renato Schifani, per discutere soprattutto di Ponte sullo Stretto, come si legge in una nota dello stesso dicastero. Si tratta, com’ noto, di un ambizioso obiettivo del centrodestra. Salvini — continua la nota — intende realizzarlo, in piena coerenza con quel programma elettorale premiato da milioni di elettori e che rappresenta la stella polare del vicepremier e ministro, in totale condivisione con i partner di governo. Una precisazione, quella della condivisione con gli altri esponenti della coalizione, necessaria a fronte del crescente interventismo di Salvini su temi come l’economia (fisco e flat tax, pensioni e Fornero, tetto del contante) e sicurezza (immigrazione e gestione porti su tutti) fuori dalle deleghe alle Infrastrutture. Che non hanno mancato di creare qualche irritazione a Palazzo Chigi, come raccontato da Francesco Verderami.

Leggi anche:  Partite oggi Serie A: date e orari 13^ giornata

Sul tavolo dell’incontro — spiegano fonti vicine a Salvini — ci sar anche l’esame di oltre 100 opere pubbliche commissariate in tutta Italia, con l’obiettivo di accelerare i lavori e dare il via anche a nuovi progetti. Ma, come sottolineato dalla stessa nota, si parler soprattutto di Ponte sullo Stretto. Del resto, nel programma elettorale il centrodestra era stato chiaro: Potenziamento della rete dell’alta velocit per collegare tutto il territorio nazionale dal Nord alla Sicilia, realizzando il Ponte sullo Stretto. Ho gi fatto la prima riunione operativa con ingegneri ed esperti— aveva sottolineato nei giorni scorsi Salvini in videocollegamento con il 66 Congresso nazionale degli ordini degli ingegneri d’Italia — e c’ gi un’ipotesi di costo e di tempistica. Abbiamo a che fare con una societ in liquidazione dal 2013, ma un progetto c’: conto che nei prossimi mesi, dopo 50 anni di attesa, possa esserci una parola certa. Per me sar un impegno e un orgoglio arrivare finalmente alla definizione del progetto e all’avvio dei lavori di qualcosa che porter il nome dell’ingegneria italiana in tutto il mondo. E che ci sia bisogno dei migliori ingegneri in circolazione, risulta evidente anche dall’ultimo studio di fattibilit: la zona in questione, come risaputo, altamente sismica.

Leggi anche:  Grand Hotel – Intrighi e Passioni 3, le anticipazioni di venerdì 29 luglio 2022

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Meta, Zuckerberg fa all-in: l’occhio per robot umanoidi nella realtà virtuale

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News