Postepay, incredibile novità: ecco cosa non potrai più fare

Postepay, incredibile novità: ecco cosa non potrai più fare

Anche chi non è solito utilizzare i servizi Postepay con costanza riconosce l’importanza che questi strumenti hanno avuto sulla popolazione italiana in termini di abitudine ad utilizzare la moneta elettronica. Non solo, la Postepay fin dalla sua prima versione, datata 2003, ha permesso a diverse categorie di persone di avvicinarsi allo shopping online in modo semplice ed immediato.

Diffusione capillare

Il termine Postepay fa venire in mente le carte prepagate sviluppate e distribuite da Poste Italiane attraverso i propri uffici, radicati su tutto il territorio nazionale, ma Postepay è anche una SpA, creata nel 2018 adibita alla gestione di questi prodotti e che controlla anche il servizio di telefonia mobile associato, PosteMobile.

Leggi anche:  Simbolotto, estrazione di sabato 11 giugno: simboli di oggi

Il successo delle carte in questione è facilmente “spiegabile” dalla facilità di ricarica ed utilizzo, successo che non si arrestato neanche in tempi recenti: se nella prima decade del secolo i concorrenti erano pochi, Postepay continua a detenere una fetta importante del mercato grazie allo sviluppo di servizi sempre nuovi e alla possibilità di utilizzare le prepagate anche per pagare bollettini, inviare denaro in maniera immediata e simili.

Postepay, incredibile novità: ecco cosa non potrai più fare

Circa un anno fa Postepay ha sviluppato la propria forma di Cashback, in linea con quello sviluppato dal Governo Conte II: il concetto è il medesimo, ossia “incentivare” la popolazione ad utilizzare la carta Postepay nei negozi che aderiscono all’iniziativa garantendo un rimborso.

Leggi anche:  Le "Frecce Tricolori" orgoglio italiano compiono oggi 60 anni

Inquadrando il codice QR specifico presente presso gli esercenti che hanno aderito all’iniziativa è infatti possibile ottenere fino a 3 euro di cashback per ogni transazione di almeno 10 euro, con un limite stabilito di rimborso fino a 15 euro al giorno, come specificato attraverso la pagina ufficiale.

L’iniziativa ha avuto un buon riscontro al punto da essere stata prorogata ma la scadenza del Cashback Postepay è oramai prossima: è possibile sfruttare questa iniziativa fino al prossimo 31 marzo 2022.


Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Il covid colpisce Striscia la Notizia. Cambio di conduzione all’ultimo minuto

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook