Povegliano, caro bollette: dal Comune stanziati 50 mila euro per le famiglie

Povegliano, dal 1 agosto al 15 settembre aperto il bando per far fronte al caro bollette: ecco come partecipare.

Lotta al caro bollette a Povegliano Veronese: l’amministrazione comunale ha approvato le linee guida del bando, esecutivo dal 1 agosto con possibilità di partecipare fino al 15 settembre, che stanzia ben 50.000 euro di contributi diretti per le famiglie poveglianesi alle prese coi rincari del costo dell’energia.

Spiega la sindaca Roberta Tedeschi: “Un intervento di questa portata non è certo usuale per un piccolo comune come il nostro ma abbiamo voluto dare un segnale forte con un aiuto concreto. Oltre alle famiglie più fragili – da sempre una priorità per noi – abbiamo deciso di stanziare una quantità di risorse tale da permettere anche ai tanti nuclei familiari del cosiddetto “ceto medio”, messi in difficoltà dagli aumenti, di accedere al bonus“.

Leggi anche:  Renzi "Triste fine per il M5S, il Governo non è a rischio"

La domanda si potrà fare online tramite Spid.

Il contributo comunale una tantum per il 2022 finirà direttamente nelle tasche dei cittadini e avrà un importo che varierà da un minimo di 200 ad un massimo di 400 euro a seconda dei componenti del nucleo familiare e del numero di richieste. Sarà erogabile dietro presentazione delI’Isee (di importo massimo 18.000) e sarà possibile presentare la domanda in modalità on-line tramite spid. Per i cittadini che ne fossero sprovvisti, il Comune mette a disposizione un servizio di assistenza e affiancamento per ottenere lo Spid. 

A seguito della presentazione delle domande, verrà formata una graduatoria a punti in base a diversi parametri come ad esempio i figli a carico, la presenza di situazioni legate alla perdita del lavoro, l’assenza di altre forme di sostegno come il reddito di cittadinanza o altre indennità.

Leggi anche:  Candidati Forza Italia in Lombardia: tutti i nomi per le elezioni 2022

“Come comune abbiamo purtroppo dovuto anche noi farci carico di costi extra legati ai consumi energetici degli edifici pubblici“, commenta ancora Tedeschi, “ma abbiamo anche voluto dare un aiuto concreto alle famiglie e a chi in questo momento lavora ma è in difficoltà“.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  La Congiura delle Polveri del 5 novembre che ha ispirato “V per Vendetta”

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook