“Premio Malafemmena”: da Antonio Milo a Povia, i riconoscimenti per le eccellenze di sport, spettacolo e impresa

Condividi articolo tramite:

I cantanti Franco Ricciardi e Povia, attori come Eduardo Scarpetta e il coprotagonista del Commissario Ricciardi televisivo Antonio Milo, giornalisti come Antonello Perillo e Michelangelo Iossa, autore di una recente biografia su Rino Gaetano. Sono solo alcuni dei nomi che verranno insigniti del Premio Malafemmena, giunto nel 2021 alla diciassettesima edizione, nella serata che si svolgerà il 7 settembre al “Luna di Miele Eventi” a Varcaturo.

Ideato dalla giornalista napoletana Barbara Carere e dall’ex calciatore professionista Giuseppe Della Corte, il riconoscimento, dedicato al “principe della risata” Antonio de Curtis, premierà le eccellenze, napoletane e non solo, del mondo dello sport, dello spettacolo, giornalismo, medicina e impresa.

L’apertura sarà affidata al cantante Sabba, che interpreterà naturalmente Malafemmena, la più celebre tra le canzoni composte da quell’ingegno poliedrico che fu Totò. Il Premio Malafemmena, hanno ricordato gli organizzatori Carere e Della Corte, “porta avanti con orgoglio la responsabilità di ricordare un grande artista come Antonio de Curtis e in suo onore tutti i napoletani e non che si sono distinti nei rispettivi campi. Sono contenta di poter contribuire a valorizzare le nostre origini e una terra a volte ancora schiacciata dai luoghi comuni».

Leggi Anche |  Le varianti di Galli, gli affari di Arcuri, le pedate di Bergoglio e il pranzo di Sarpietro

La serata sarà presentata da Gaetano Gaudiero e dalla padrona di casa Carere. A ricevere il premio, la preziosa statuetta artigianale di Totò realizzate dalle artiste, le sorelle D’Auria di San Biagio Dei Librai, saranno:

Giuseppe Povia, Enzo Salvi, Ivan Granatino, Franco Ricciardi, Marco Sentieri, Francesco Da Vinci, Anna Capasso, Eduardo Scarpetta, Vincenzo Nemolato, Erasmo Genzini, Mavi Gagliardi, Nando Mormone, Luciano Giugliano, Giovanni Esposito, Peppe Laurato, Francesco Boccia, Sabba, Antonio Milo, Alessio Gallo, Giovanni Amura, Stefano Prestisimone, Antonio Buonanno, Emiliana Cantone, Valerio Jovine, Hugo Maradona, Antonio Luise, Luca Rossi, Giuseppe Scicchitano, Vincenzo Pascarella, Francesco Scioscia, Ciro Verde, Francesco Amendola, Alberto Mentone, Antonello Perillo, Michelangelo Iossa, Vito Francesco Paglia, Diego Paura, Federico Perillo, Ciro Prato, Vincenzo Iorio, Davide Civitiello, Roberto Beccari, Umberto Del Prete, Antonio D’Addio, Paolo Fusco, Alfonso Fontanella, Franco Melidoni, Michele Lettera, Feliciano Padricelli. Il Premio Malafemmena è riconosciuto ufficialmente dalla famiglia de Curtis. Lattemiele è la radio ufficiale e tv dell’evento.

Leggi Anche |  Chiude LG Mobile, cosa ne sarà degli aggiornamenti dei vecchi telefoni

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi Anche |  Meret titolare fisso del Napoli, pronto il rinnovo per il portiere

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite:
Enable referrer and click cookie to search for pro webber