Presto la decisione sul canone RAI 2023: le ultime notizie

Il canone RAI non dovrebbe essere pagato nella bolletta della luce a partire dal 2023. La situazione preoccupa un po’ gli italiani, tartassati dal caro prezzo (non solo per quanto riguarda il costo dei carburanti, che non accennano a diminuire, ma anche per le varie utenze ed un po’ tutti i prodotti di consumo, i cui prezzi sono praticamente tutti aumentati), in continua ascesa. Quando il canone RAI venne inserito nella bolletta elettrica (onere considerato attualmente improprio), la quota scese da 110 a 90 euro.

Gli ulteriori cambiamenti in corso di definizione potrebbero mescolare ancora le carte in tavola, arrivando perfino a richiamare un aumento del tributo, che già così com’è fa storcere il naso a molti utenti (cosa che gli italiani proprio non accetterebbe di buon grado, anche se parliamo al condizionale, senza alcuna cognizione di causa effettiva). Il Governo Draghi, d’accordo con quanto predisposto dal PNRR Europeo, dovrà trovare una soluzione urgente e definire una modalità di pagamento alternativa per il canone RAI a partire dal 2023. Nelle prossime settimane arriveranno senz’altro notizie a riguardo, anche se l’ipotesi più plausibile sembrerebbe essere quella di integrare la tassa radiotelevisiva nella dichiarazione dei redditi.

Leggi anche:  Complottisti contro la figlia di Fedez e Chiara Ferragni: “Nessun parto” e altre teorie

Non possiamo ancora dirvi con certezza quale sarà la modalità di pagamento del prossimo canone RAI: in effetti, è troppo presto per sbilanciarsi, dal momento che nemmeno il Governo Draghi, da quel che si evince, non ha ancora individuato la giusta soluzione al dilemma. Ne sapremo sicuramente di più nei prossimi giorni, per adesso ci è solo possibile fare delle ipotesi, che potrebbero o meno essere prese in considerazione da chi di dovere. Se avete domande da farci il box dei commenti che vedete in basso è a vostra disposizione: vi risponderemo nel più breve tempo possibile.

Continua a leggere su optimagazine.com

Fonte e diritti articolo

Leggi anche:  Per i problemi DAZN tutta la serie A su Sky sarebbe l’ultima spiaggia

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Torna il meme con bufala su Shevchenko e Chiellini a gennaio 2021

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook