Prima delle ortensie e della camelia prepariamoci alla fioritura invernale di questa pianta dai frutti profumati

Quando si tratta di fioriture la primavera e l’estate sono le stagioni perfette per ammirare le nostre piante in tutto il loro splendore.

Tuttavia esistono alcune piante che riescono a fiorire anche in situazioni avverse di freddo e gelo. Alcune sono in grado di donare colore e bellezza al giardino e al balcone con le loro fioriture invernali.

Si è ormai quasi alla fine di febbraio, marzo e la primavera incombono. Prima delle ortensie e della camelia dobbiamo prepararci alla fioritura invernale di una delle piante più belle del giardino, la cydonia. Una pianta conosciuta anche come cotogno giapponese e con il nome scientifico di Chaenomeles.

Si tratta di una pianta originaria dell’Oriente, precisamente del Giappone, che si adatta perfettamente alla coltivazione in vaso.

Prima delle ortensie e della camelia prepariamoci alla fioritura invernale di questa pianta dai frutti profumati

La fioritura del cotogno giapponese avviene a cavallo tra l’inverno e la primavera. I fiori sono di grandi dimensioni ma possono essere molto scenografici. I loro colori, infatti saranno vari, dal rosso all’arancione passando per il rosa. Il colore dei petali formerà un meraviglioso contrasto con il centro giallo.

Leggi anche:  Berrettini-Nadal agli Australian Open 2022: orario e dove vedere la partita

In seguito alla fioritura spunteranno le foglie e anche dei piccoli frutti molto profumati. Si tratta di mele cotogne giapponesi che potranno essere utilizzate in cucina in diversi modi.

Infatti saranno perfette per preparare liquori digestivi o confetture molto gustose.

Tuttavia per permettere alla pianta di fiorire e, in seguito, fruttificare sarà importante darle il giusto ausilio in termini di concimazioni e irrigazioni.

Nel caso di pianta coltivata in vaso si potrà sostituire una parte del substrato con del terriccio universale unito a una manciata di concime.

Il cotogno giapponese sopporta bene il freddo, fino a -10 gradi e non necessita di particolari irrigazioni. Infatti è una pianta che sopporta bene la mancanza di acqua. Si consiglia di procedere in caso di terreno secco in modo da mantenerlo sempre leggermente inumidito.
Come per tutte le piante non si dovrà esagerare con l’acqua per evitare di causare dei marciumi radicali difficilmente risolvibili. Per questo bisognerà anche procedere ad eliminare eventuale acqua residua all’interno del sottovaso.

Leggi anche:  Isola dei Famosi, cast completo: ufficializzati i 16 naufraghi, ecco chi sono

Mai dimenticare che con l’avvicinarsi del periodo caldo sarà importante procedere con irrigazioni regolari.

Dopo la fioritura sarà necessario potare il nostro cotogno per dargli una forma ordinata. Si consiglia di eliminare i rami secchi e, soprattutto, spezzati.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell’autore consultabili QUI»)

Fonte e diritti articolo

Leggi anche:  Una Vita: che cosa nasconde HORTENSIA? Anticipazioni

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook