Processo in inglese per le dispute internazionali, il «sì» del tribunale di Milano- Corriere.it

Arriva il primo s al processo in inglese per le controversie internazionali, come chiedono gli avvocati internazionalisti di Milano, che propongono l’introduzione di una Corte Commerciale Internazionale nel capoluogo lombardo, sul modello di quelle gi esistenti in alcuni Paesi europei e importanti hub finanziari mondiali. L’obiettivo: attrarre un maggior numero di controversie internazionali grazie a procedure in tutto o in parte in inglese e, in una seconda fase, con una procedura ad hoc. A questo scopo nei mesi scorsi stata gi creata una Camera degli Avvocati internazionalisti. A Milano, all’inizio, si potr scegliere su base volontaria di avvalersi della nuova proceduta in inglese.

Ad annunciare la novit sar il presidente (ad interim) del Tribunale di Milano, Fabio Roja, che questa mattina alle 11.30 incontrer a Palazzo di Giustizia gli Avvocati internazionalisti, durante il convegno che si svolger a Milano a Palazzo Reale questo pomeriggio dalle 14.30 alle 19, co-organizzato dalla Camera degli Avvocati Internazionalisti e l’Ordine degli Avvocati di Milano, con il patrocinio del Comune di Milano.

Leggi anche:  É sempre mezzogiorno | Ricetta batarò di Fulvio Marino

Dopo la Brexit, che ha privato Londra del vantaggio di far circolare agevolmente le proprie sentenze nel territorio dell’Ue, citt come Parigi, Amsterdam, Francoforte hanno gi introdotto corti specializzate nel commercio internazionale, nate fin dal 2004 anche a Dubai, in Qatar (2009), ad Abu Dhabi (2015), ma anche a Singapore (2015) e a Pechino (2019).

Anche Milano aspira a ospitare questo tipo di tribunale specializzato. La proposta degli Avvocati internazionalisti sar presentata a studiosi, policy maker, operatori economici direttamente interessati alla modernizzazione del nostro sistema di giustizia durante il convegno organizzato questo pomeriggio a Palazzo Reale, dalle 14.30 alle 19. L’evento sar aperto da Roberta Clerici, coordinatrice degli avvocati internazionalisti, Giuseppe Ondei, presidente della Corte di Appello di Milano, Vinicio Nardo, presidente dell’Ordine degli avvocati di Milano, Rosy Cinefra, dell’Associazione degli avvocati aziendali italiani, Francesca Zanasi, presidente della Commissione internazionale dell’Ordine degli avvocati di Milano ed Emanuela Conte del comune di Milano.

Leggi anche:  Naughty Dog, la storia della nascita: dai primi fallimenti al grande successo

Qui il programma completo dell’evento che sar concluso da Fausto Pocar, professore emerito dell’Universit Bocconi.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Loki: il secondo episodio della serie Marvel su Disney+

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News