Pubblicato il bando per il Pacchetto Scuola: contributi per studenti in condizioni svantaggiate

Tra i 200 e i 300 euro a famiglia per sostenere le spese necessarie per la frequenza scolastica di ragazze e ragazzi appartenenti ai nuclei  in condizioni socieconomiche più difficili. E’ il contributo previsto dal bando Pacchetto Scuola 2022/2023, pubblicato nei giorni scorsi dal Comune di Pisa.

L’agevolazione è destinata a studentesse e studenti residenti nel Comune di Pisa, iscritti ad una scuola secondaria di primo o secondo grado (statale, paritaria privata o paritaria degli Enti locali) inclusi gli iscritti ad un percorso di istruzione e formazione professionale presso una scuola secondaria di secondo grado o una agenzia formativa accreditata. Per poter presentare domanda è inoltre necessario avere un’età anagrafica, alla data di scadenza della presentazione delle domande, non superiore ai 20 anni (da intendersi 20 anni e 364 giorni al 21 settembre 2022) e un ISEE non superiore a 15.748,78 euro.

La domanda potrà essere presentata fino alle ore 12:00 di mercoledì 21 settembre 2022 e dovrà essere effettuata esclusivamente on line.

Leggi anche:  La crisi di governo: istruzioni per l'uso

Per accedere al sistema on line è necessario essere in possesso delle credenziali SPID (Sistema Pubblico Identità Digitale), CIE (Carta Identità Elettronica) o TSN (Tessera Sanitaria Nazionale). Le richieste di informazioni e chiarimenti possono essere inviate a mezzo mail all’indirizzo pacchettoscuola@comune.pisa.it o telefonando ai numeri 050910739-717-718-464, dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30 alle 13:30 e il martedì e il giovedì dalle 14:30 alle 16:30.

Per eventuali problemi è possibile rivolgersi a:

– Centro Polivalente di San Zeno dove i cittadini potranno usufruire della strumentazione per l’accesso alla domanda e di un’assistenza tecnica da parte dei facilitatori digitali. Per appuntamenti  dalle ore 9 alle ore 12 da lunedì al venerdì al numero 0507846982

– Sportello stranieri, via Saragat, c/o SdS, tel. 3277977833 per un appuntamento il lunedì dalle 9:00 alle 13:00 e il venerdì dalle 8:30 alle 12:30.

Il bando e i reltivi allegati sono reperibili sul sito del Comune al seguente indirizzo: https://www.comune.pisa.it/it/ufficio-scheda/2006/Pacchetto-scuola.html

Leggi anche:  Reddito di cittadinanza/ È possibile rifiutare più di 3 volte un'offerta di lavoro congrua?

“Il Pacchetto Scuola – dichiara l’assessore alle Politiche scolastiche, Sandra Munno – è un contributo importante per le famiglie in condizioni economiche più svantaggiate. E’ una misura di sostegno al diritto allo studio riservata al singolo studente fino a 20 anni di età per l’acquisto di libri e di materiale scolastico. Purtroppo quest’anno la Regione ha disposto la misura in assoluto ritardo rispetto ai tempi consueti, aprile/maggio: tra la scadenza del bando e l’istruttoria quindi non sarà possibile provvedere prima di gennaio all’erogazione del buono. Da parte nostra abbiamo costantemente informato le famiglie che ci chiedevano del contributo, provvedendo anche ad aggiornare la pagina del sito dedicata al servizio. Per agevolare l’accesso alla misura e non lasciare nessuno indietro abbiamo messo a disposizione più punti di assistenza a cui potersi rivolgere per la compilazione della domanda. Confido quindi che tutti gli studenti abbiano l’opportunità che gli spetta di diritto, malgrado il ritardo rispetto all’inizio dell’anno scolastico”

Leggi anche:  Dl Aiuti, Draghi ottiene la fiducia ma il M5S non la vota, il premier al Quirinale, crisi di governo più vicina.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook