Quando la Toscana torna in zona gialla: rischio arancione fino a marzo


Niente da fare, ancora il cambio di colore è lontano. Di sicuro la Toscana non può tornare in zona gialla da lunedì prossimo, quando – secondo le regole del Dpcm – inizierà la seconda settimana  obbligatoria in zona arancione. La crescita dell’indice Rt, che misura il grado di trasmissibilità del virus Covid-19, però rischia di far rimanere la Toscana in zona arancione fino alla prima settimana di marzo. Anche oltre, se i dati non miglioreranno.

Di che colore è la Toscana la prossima settimana (22 – 28 febbraio)

Per capire fino a quando la Toscana resta in arancione e quando la nostra regione potrà ambire al cambio di colore in zona gialla, bisogna tenere in considerazione le regole del Dpcm in vigore fino al 5 marzo. La permanenza minima in arancio è di 15 giorni. Visto che le restrizioni sono partite domenica 14 febbraio, la Toscana non cambierà colore la prossima settimana: resterà in zona arancione almeno fino a domenica 28 febbraio.

C’è da tenere presente però che il passaggio in zona gialla della Toscana, quando scadranno queste 2 settimane, non sarà automatico. Per una promozione servono almeno 14 giorni consecutivi di dati da zona gialla. Il problema è tutto qui: ora la nostra regione vive un momento di contagi in aumento con i principali parametri in crescita, anche se il tracciamento dei positivi resta al 100% e i ricoveri sono al momento sotto controllo.

Arancione fino a marzo, quando la Toscana torna in zona gialla

Difficile dire quando la Toscana tornerà in zona gialla: le nuove stime dell’indice Rt arriveranno oggi agli uffici regionali, ma i primi calcoli parlano di una forbice tra 1,15 e 1,20. Solo con un Rt sotto 1 si può ambire a diventare zona gialla, mentre se si supera la fatidica soglia dell’1,5 si finisce direttamente in fascia rossa. Intanto il governo Draghi sembra intenzionato a proseguire sulla strada dell’Italia divisa in fasce di rischio, ma con zone rosse locali da far scattare per singoli comuni o singole province dove la situazione è più preoccupante.

Quindi il “countdown” per la Toscana in zona gialla sembra proprio che slitterà in avanti di 7 giorni e imporrà 3 settimane di zona arancione, almeno fino al 7 marzo, sperando che lo scenario di rischio non peggiori ulteriormente. Un quadro più chiaro si avrà con la pubblicazione del monitoraggio settimanale dell’Istituto Superiore di Sanità previsto per venerdì.



Fonte e diritti articolo

Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le notizie più importanti del giorno. Gran parte delle notizie pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Notizie H24 è quello di avere una raccolta unica di tutte le notizie più importanti del giorno, così da poter dare più informazioni possibili al lettore in modo semplice. Le pubblicità presenti nel portale ci permettono di mantenere attivo il servizio.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Enable referrer and click cookie to search for pro webber