Quando scatteranno i nuovi limiti sui contanti? Ecco la data ufficiale

Per le generazioni non più verdissime adattarsi a strumenti di pagamento differenti dal “contante” può rivelarsi più complicato del previsto, anche se è indubbio che la tecnologia sempre più diffusa ha reso i pagament telematici sempre più sicuri. L’Italia restsa una realtà fortemente conservatrice sopratutto quando sono messi “in dubbio” elementi fondanti come il denaro: i limiti legati ai contanti, che risultano sempre più “stringenti” da  oramai molti anni, sono divenuti da qualche tempo fonte di discussione anche politica.

Meno denaro liquido

Ridurre la circolazione dei contanti, obiettivo mai nascosto da parte della maggioranza dei governi occidentali non è un semplice “vezzo” ma una necessità concreta per ridurre l‘evasione fiscale ed altre problematiche diffuse come il riciclaggio di denaro e il lavoro nero, fenomeni che sfruttano sopratutto il denaro liquido, mentre è molto più difficile che queste trovino diffusione attraverso strumenti tracciabili come bancomat, bonifici e quant’altro.

Leggi anche:  GF Vip, Soleil e Katia dalla parte di Jessica Selassié: “Chi la dura la vince”

Quando scatteranno i nuovi limiti sui contanti? Ecco la data ufficiale

I limiti sui contanti fungono quindi anche da “deterrente”: il primo governo a “stringere” dal punto di vista del limiti è stato quello Monti nel 2012 che decise di abbassare a 1000 euro, scelta eccessivamente drastica che è stata infatti molto contestata ai tempi.

L’esecutivo Renzi ha provveduto a “rialzare” il limite a 3000 euro ma da li in avanti è stato progressivamente ridotto fino al 1° gennaio 2022: a partire dal primo giorno dell’anno corrente infatti il limite risulta essere di 1000 euro, cifra massima che è possibile trasferire o spendere per qualsiasi forma di beni o servizi utilizzando i contanti. Una precisa richiesta da parte di alcuni partiti come Fratelli d’Italia e Lega hanno ottenuto la proroga di questo limite, che fino al 31 dicembre 2022 è stato riportato ai livelli dello scorso anno, ossia 2000 euro.

Leggi anche:  Come moltiplicare la sansevieria e fare tante splendide talee con questi 3 semplici trucchetti da provetti vivaisti

Salvo nuove disposizioni infatti dal 1° gennaio 2023 la soglia dei 1000 euro sarà ripristinata.

pagare versamento contanti limiti contanti limiti segnalazione casa


Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Cotto e Mangiato | Ricetta frittelle di patate e cipolle

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook