Quanto valgono i 2 euro con l’aquila? Ecco la risposta sconvolgente

Siamo oramai tutti abituati ad utilizzare l’euro, la valuta comunitaria che, a dispetto di numerose critiche anche concettuali legate all’idea stessa di una moneta condivisa, resta la valuta attualmente utilizzata dal maggior numero di paesi nello stesso momento, circa una trentina di nazioni lo utilizzano, che corrisponde più o meno a 330 milioni di cittadini europei. L’euro ha ovviamente faticato ad imporsi in particolar modo nelle nazioni e nei contesti più “conservativi”, ma con il tempo le varie monete e banconote hanno iniziato ad affermarsi in modo capillare. In particolare le monete hanno avuto un certo successo, perchè ogni nazione ha sviluppato nel corso del tempo le proprie emissioni, come i 2 euro, che hanno uno dei due lati personalizzati come gran parte delle altre monete, a seconda della nazione, come equelli con l’aquila.

Leggi anche:  The Morning Show: dietro le quinte del mondo televisivo

Quanto valgono i 2 euro con l’aquila? Ecco la risposta sconvolgente

I 2 euro con l’aquila con tutta probabilità è tra i più diffusi in tutta Europa, visto che costituisce l’emissione “base” della Germania. L’aquila araldica è da sempre uno dei simboli della nazione tedesca, ed appare in bella vista su tutte le emissioni da 1 e 2 euro.

Anche se molto diffusa (è abbastanza facile da trovare anche nel nostro paese), la moneta da 2 euro con l’aquila può essere interessante dal punto di vista collezionistico. Va specificato che tutte le monete che presentano segni di circolazione valgono 2 euro mentre una emissione perfettamente conservata può toccare i 5-6 euro, ma il sistema delle zecche in Germania, che prevede una produzione non dislocata in un’unica città ma in varie località, rende alcune emissioni più rare. Ad esempio le monete da 2 euro del 2004 che presentano le lettere G o F sono sensibilmente più rare e possono valere fino a 15 euro se in condizioni Fior di Conio.

Questo perchè queste serie hanno fatto parte dei cofanetti dei divisionali, ossia dei kit per collezionisti comprendenti tutti i tagli monetari, e sono quindi più rari.

Leggi anche:  Domande fino al 30 settembre per voucher da 2.000 euro disabili

2 euro aquila

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Niente bonus da 200 euro per gli insegnanti precari, Cisl Vda: 'Una vergogna' - Aostasera

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook