Quanto valgono le 100 lire del 1972? Ecco la risposta

E’ indiscutibile costantare che la storia della lira rappresenti ancora oggi una forma estremamente “nostalgica” per ricordare il passato da parte dei più grandicelli ed allo stesso modo una fonte di curiosità e studio per i più giovani in quanto il vecchio conio nostrano ha avuto per forza di cose un enorme potere culturale, merito anche delle innumerevoli emissioni che hanno contraddistinto la storia italiana. Tra le molte, sicuramente la 100 lire merita una posizione di “rispetto”  in quanto costituisce una delle monete più diffuse in assoluto, pur essendo stata sviluppata a partire dall’epoca repubblicana.

Quanto valgono le 100 lire del 1972? Ecco la risposta

Rispetto ad altre monete, infatti la 100 lire di fatto non esisteva prima della seconda guerra mondiale, almeno dal punto di vista della moneta comune, in quanto durante il Regno d’Italia sono state coniate delle 100 lire d’oro ma dalla circolazione molto limitata.

Leggi anche:  Renzi "Pronti a correre da soli. Veto di Letta sarebbe astio"

Le 100 lire più famose e longeve sono sicuramente le Minerva, coniate in ottimo numero tra il 1955 ed il 1989. La Minerva in questione definisce la raffigurazione che è proprio l’antica dea romana della cultura, delle arti e della guerra, che impugna una lancia e che si trova accanto ad un albero di alloro.

L’altro lato è dominato da una testa femminile di profilo, contornata dalla dicitura  della repubblica.

Moneta molto diffusa e comune, può rivelarsi preziosa se riusciamo a trovare esemplari particolarmente rari che sono ovviamente tra i più ricercati in assoluto. Uno su tutti, un numero ristretto di emissioni coniate nel 1972 che a causa di un errore di conio fa guadagnare queste monete un valore importante. Trattasi della 100 lir con la barretta, presente sulla destra dell’anno di coniatura.

Leggi anche:  Portorose: cinquina tricolore al via nelle qualificazioni

barretta 100 lire

Si tratta per l’appunto di un errore durante lo sviluppo presente su pochissime monete, che aumenta di molto il valore e rende questa 100 lire molto rara. E’ possibile guadagnare da 150 euro per un esemplare in buono stato fino a oltre 500 per uno in perfetto stato.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Presidenzialismo e gas. La 'traccia' dei big dal Meeting di Rimini

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News