Quarantena a scuola: come funziona e quanto dura, le nuove regole

Condividi articolo tramite:

Da oggi, 8 novembre 2021, cambia il protocollo anti-Covid per la quarantena fiduciaria a scuola con nuove regole e disposizioni che scattano quando un compagno di classe è positivo: ecco come funziona, quanto dura e quali sono le norme per il rientro all’asilo, alle elementari, alle medie e alle superiori. Vediamo le linee guida diffuse tramite una circolare dal Ministero dell’Istruzione.

Compagno di classe positivo al Covid: come funziona oggi la quarantena a scuola, le nuove disposizioni 2021

A differenza della “vecchia” quarantena fiduciaria per la scuola, le nuove regole del protocollo anti-Covid prevedono questa misura cautelativa con norme differenti a seconda dell’età degli alunni e per i ragazzi che si sono sottoposti al vaccino. Ricordiamo che per frequentare le lezioni gli studenti non hanno l’obbligo di mostrare il green pass.

Per capire come funziona e quanto dura oggi la quarantena a scuola bisogna prendere in considerazione diversi scenari. C’è però un punto ben chiaro: i bambini e i ragazzi di una classe finiscono sempre tutti a casa se si riscontra un micro-focolaio, con almeno tre casi positivi in classe.

Cosa succede se un compagno di classe è positivo al Covid e quanto dura la quarantena fiduciaria

Stando alle nuove regole per la scuola elementare, media e superiore, nel caso della presenza di un solo compagno positivo tutta la classe e i vari contatti scolastici dovranno fare il prima possibile un tampone molecolare o antigenico rapido e se negativi potranno rientrare a scuola senza necessità di quarantena fiduciaria, per poi ripetere il test dopo 5 giorni. Se quest’ultimo tampone non viene fatto o se i test risultano positivi scatta la quarantena per il singolo alunno.

Leggi Anche |  Ansia, stress da Covid-19 e difficoltà personali: il 66% dei siciliani pensa allo psicologo

Se ci sono invece due casi positivi tra gli studenti funziona in modo diverso: chi si è sottoposto al vaccino o negli ultimi 6 mesi è guarito dal Covid farà il tampone subito (se negativo potrà andare a scuola) e poi ripeterlo dopo 5 giorni, senza bisogno di quarantena. Gli alunni non vaccinati invece dovranno fare la quarantena che dura 10 giorni e prima del rientro a scuola dovranno avere l’esito negativo di un tampone.

Nel caso di 3 positivi, come detto, tutti gli studenti della classe faranno la quarantena di 10 giorni e per loro scatterà la didattica a distanza. Per quanto riguarda gli insegnanti, i maestri e i professori la regola generale li considera a rischio se nelle 48 ore precedenti hanno svolto lezione in presenza per 4 o più ore nella classe dove si è riscontrato il contagio.

Le regole del nuovo protocollo per l’asilo e la scuola materna

Le nuove regole sulla quarantena Covid a scuola individuano anche uno scenario diverso per i servizi per l’infanzia, ossia quando si parla di bambini fino ai 6 anni. Nel caso di un positivo per i bambini più piccoli, all’asilo come alla scuola materna, le nuove disposizioni prevedono un tampone subito e una quarantena di dieci giorni, al termine della quale dovranno effettuare di nuovo il test per rientrare in classe.

Leggi Anche |  Gossip Girl 2: Rinnovata la Serie TV Reboot targata HBO Max

Gli educatori e gli insegnanti dell’asilo e della scuola materna anche quando c’è un solo bimbo positivo nella loro sezione rischiano la quarantena da 7 a 10 giorni, in base alla valutazione delle autorità sanitarie sui contatti stretti avuti dal lavoratore.

Come funziona la quarantena a scuola, quanto dura e chi deve fare il tampone per il rientro in classe

Ecco allora cosa cambia dall’8 novembre 2021 per la quarantena fiduciaria a scuola nel caso di uno o più positivi in classe, le nuove regole:

  • 1 solo compagno di classe positivo – nessuna quarantena se si fa il tampone subito e dopo 5 giorni (elementari, medie, superiori)
  • 2 casi positivi in classe – gli alunni vaccinati o guariti dal Covid (negli ultimi 6 mesi) vanno a lezione in presenza se fanno il tampone subito e dopo 5 giorni; per i bambini e i ragazzi che non hanno fatto il vaccino oppure che non sono guariti dal coronavirus negli ultimi 6 mesi scatta la quarantena che dura 10 giorni (con un tampone prima del rientro a scuola)
  • 3 casi positivi in classe – tutta la classe va in quarantena per 10 giorni e rientra a scuola al termine di questo periodo facendo un tampone
  • bambini fino ai 6 anni (servizi per l’infanzia, asilo e scuola materna) – anche con un solo compagno positivo tampone subito e quarantena che dura 10 giorni, al termine del quale va fatto di nuovo il test.
Leggi Anche |  Sicilia. A Terrasini il quesito evangelico al centro del festival dei media Cei

Tutti i dettagli sule nuove regole nella circolare pubblicata dal Ministero dell’Istruzione riguardo a come funziona la quarantena a scuola.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: