Questa banconota da 20 euro può valere una fortuna: FOTO

La banconota da 20 euro è una delle più utilizzate dalla popolazione europea, nonchè una delle più falsificate: è infatti immediatamente riconoscibile per la colorazione blu-azzurro-turchese. Nel valore e nelle dimensioni (misura 133 × 72 centimetri) rappresenta la terza banconota in ordine di grandezza, diffusa come tutto il resto del “gruppo” di carta moneta comunitario a partire dal 1° gennaio 2002, in Italia così come nella maggior parte del resto d’Europa.

Diffusione e rarità

Essendo una delle più “circolanti” in tutto il continente risulta anche apparentemente “poco interessante” dal punto di vista collezionistico, anche perchè a differenza delle monete, l’euro in formato banconota appare fondamentalmente tutto uguale, in tutti i paesi che ne fanno utilizzo.

Leggi anche:  Chissà la reazione di Bianca Guaccero | Barbara D’Urso gli sottrae ‘il suo’ uomo

In realtà esistono eccome banconote più rare di altre, distinguibili dal numero di serie, o meglio, da come risulta sviluppato: la numerazione è importante per capire il livello di rarità, ad esempio banconote da 20 euro che presentano pochi numeri sono sensibilmente meno frequenti e quindi più ricercate rispetto a quelle con tanti numeri. Seriali consecutivi (come S1234567)  oppure “specchiati” (ossia che hanno il seriale che risulta palindromo in due parti) sono ugualmente interessanti e possono far valere un banconota fino a 10 volte il valore nominale originale.

Questa banconota da 20 euro può valere una fortuna: FOTO

Un ristretto numero di banconote da 20 euro vale ancora di più rispetto agli esemplari citati, essendo quasi unici. Stiamo parlando delle banconote Campione, ufficializzate dalla Banca Centrale Europea, per essere possedute dal presidente stesso o per personalità dal calibro ugualmente prestigioso.

Leggi anche:  Bucato sempre fresco e profumato non solo in lavatrice ma dentro armadi e cassetti con questo semplice rimedio 

E’ praticaemente impossibile non notarle: sono identiche a qualsiasi altra banconota da 20 euro, eccezion fatta per la vistosa scritta il diagonale SPECIMEN, una parola che identifica lo stato di “campione” dell’esemplare, non concepito per essere utilizzato normalmente.

Gli esemplari di carta moneta che recano questa scritta possono valere da 1000 fino a 2000 euro, a seconda delle condizioni di conservazione.


Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  La bambina che non voleva cantare film tv rai Nada

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook