Questo francobollo può valere anche €30.000: ecco quale. FOTO

C’è un francobollo che può valere anche €30.000: è una cifra altissima per qualsiasi collezionista, e ovviamente anche per chi si approccia alla filatelia da semplice appassionato. Tuttavia la storia dei francobolli è costellata di unicità e rarità, nonché dall’incredibile capacità di questi oggetti delicatissimi di attraversare secoli di storia intatti fin nei loro dettagli più piccoli.

Collezionare francobolli è stata una moda lanciata prima dalla nobiltà tra la fine dell’800 e l’inizio del ‘900 e poi abbracciata un po’ da tutti nel XX secolo. Il francobollo era un oggetto di uso quotidiano comune, inventato per assicurare le spese di spedizione ai servizi postali in anticipo rispetto alla consegna. Quando la comunicazione avveniva principalmente via lettera, il francobollo arrivò al massimo della sua diffusione. Oggi approfondiamo la storia di uno di essi dal valore enorme.

L’1 quattrino nero di Toscana: il francobollo

Parliamo di uno dei francobolli degli stati italiani pre-unitari, e cioè gli Stati che componevano l’Italia geografica prima di quella politica, sancita dalla breccia di Porta Pia nel 1861, al termine della spedizione dei mille. I francobolli avevano infatti già “invaso” il nostro territorio nella prima metà dell’800.

Leggi anche:  Parte il viaggio del Pd in minibus elettrico. Letta: "Meno tasse ma non ai ricchi". Polemica sulla fiamma nel simbolo di Meloni

I francobolli del Granducato di Toscana vennero diffusi in due emissioni, la prima il 1° aprile del 1851. Il simbolo impresso su tutti questi francobolli è il “Leone dell’Etruria coronato”, un leone che tiene sotto la propria zampa uno scudo, poggiato su di un piedistallo. Ne vennero emessi di diversi colori e di diverso valore.

L’1 quattrino nero è il francobollo specifico di cui stiamo parlando. Il valore, 1 quattrino, è l’equivalente di una moneta di uso comune in Toscana a quei tempi. La stampa tipografica lo caratterizza per colore nero su carta bianca, con filigrana linee ondulate verticali. Nella cornice in basso compare il valore nominale, mentre sugli altri tre lati la scritta “Francobollo postale Toscano”.

Leggi anche:  Probabili formazioni Roma Sassuolo/ Quote: dubbi per Mourinho e Dionisi

Il francobollo da 30.000 Euro: ecco quale

L’1 Quattrino nero ha un valore molto elevato anche nei suoi esemplari più comuni. Il prezzo di catalogo di un solo francobollo di questa fattispecie oscilla intorno ai 1000 Euro, anche se è possibile trovarlo in vendita a prezzi inferiori nelle aste online. Come per ogni francobollo, il valore è determinato dal suo stato di conservazione, dal fatto che sia “viaggiato” o meno, e dalla presenza della busta con cui ha viaggiato, nonché dall’eventuale presenza di più francobolli insieme.

E il francobollo da 30mila euro appartiene proprio a quest’ultima categoria. Si tratta di un blocco verticale di otto esemplari dell’un quattrino nero del 1852 del Granducato di Toscana su carta azzurra, andato in vendita come lotto unico in un’asta bandita da Bolaffi, l’azienda principale che si occupa di collezionismo filatelico in Italia, tra il 4 e il 5 Ottobre del 2018.
Il blocco descritto è un caso praticamente unico nel collezionismo dei francobolli del Granducato di Toscana, e la sua base d’asta era proprio 30 mila euro.

Leggi anche:  Amore Lgbt censurato e 'I love you' tradotti con casti 'Ti voglio bene'. Le contraddizioni...

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook