Rai3 omaggia Libero De Rienzo in Smetto Quando Voglio, in onda il 16 luglio, ma l’annuncio è una gaffe

La performance di Libero De Rienzo in Smetto Quando Voglio è stata probabilmente quella che gli ha regalato la grande popolarità nel 2014 dopo una carriera fatta di intensa gavetta, con tanto cinema (spesso d’autore) e diverse serie tv. Il suo ruolo nella trilogia di successo di Sydney Sibilia, la storia di un gruppo di cervelloni disperati che in stile Breaking Bad diventano spacciatori per sbarcare il lunario, era quello di Bartolomeo Bonelli, economista chiamato dal capo della banda Pietro Zinni perché in grado di barare a poker con l’uso della matematica e del calcolo probabilistico. In molti ricorderanno soprattutto le esilaranti scene del matrimonio di Bonelli con la sua fidanzata di etnia sinti.

Rai3 ha deciso di ricordare Libero De Rienzo in Smetto Quando Voglio trasmettendo il film il 16 luglio, nel giorno della notizia della morte dell’attore che è venuto a mancare nella sua casa romana a soli 44 anni. La terza rete trasmetterà il primo dei tre film nel pomeriggio del 16 luglio, dalle 15.45. Non è chiaro se nei prossimi giorni seguiranno anche gli altri due film della saga, Smetto quando voglio – Masterclass e Smetto quando voglio – Ad honorem, entrambi del 2017.

L’apprezzabile omaggio a Libero De Rienzo in Smetto Quando Voglio è stato però condito da una gaffe nell’annuncio della messa in onda. La citazione che ha accompagnato la notizia della programmazione del film è sbagliata, o meglio, appartiene al film ed è forse la più nota presso il grande pubblico, ma non è certo da attribuire al personaggio di De Rienzo, bensì a quello interpretato da Pietro Sermonti. “Sono laureato, ma è un errore di gioventù del quale sono profondamente consapevole” è la frase che pronuncia un disperato Andrea De Sanctis, un antropologo disoccupato che cerca di superare un colloquio di lavoro presso uno sfasciacarrozze. Trattandosi di un tributo all’attore appena scomparso, una citazione più accurata sarebbe stata apprezzabile, come pure la messa in onda del film in prima serata.

Ad ogni modo Rai3 ha deciso di ricordare così Libero De Rienzo in Smetto Quando Voglio, ruolo che gli era valso nel 2014 anche la nomination ai David di Donatello come Miglior Attore Non Protagonista, e non è escluso che nei prossimi giorni i canali Rai trasmettano anche altri suoi film come Fortapàsc di Marco Risi in cui ha interpretato il giornalista antimafia Giancarlo Siani o il più recente Il caso Pantani – L’omicidio di un campione, uscito lo scorso anno.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook