Razionamenti ed efficienza. Così Berlino si prepara all’inverno senza gas russo

“Sul breve termine è la Russia che crea un problema all’occidente, obbligato a cercare una fonte alternativa di gas e di petrolio”, ci dice un economista tedesco. Sul medio periodo la previsione è meno grigia. Ma avrà un prezzo 

Berlino. S’è cominciato martedì con un taglio del 40 per cento alle forniture di gas, poi mercoledì una seconda sforbiciata e via così, tanto che il colosso energetico russo Gazprom ha ridotto di più del 60 per cento le forniture di gas alla Germania tramite il gasdotto Nord Stream adducendo “problemi tecnici” a un turbomotore targato Siemens presso la stazione di compressione di Portovaja. Gazprom ha spiegato che la multinazionale tedesca non ha concluso i lavori di manutenzione obbligando il fornitore a chiudere i rubinetti di oltre metà. Siemens ha confermato che una turbina era stata inviata in Canada per riparazioni e che, causa sanzioni, non potrà essere restituita in tempi stretti. Eppure per il vicecancelliere e ministro dell’Economia tedesca Robert Habeck quella di Gazprom sarebbe “una decisione politica” presa nell’ambito di “una strategia per far salire i prezzi”. Senza dimenticare che l’accetta russa è caduta su Berlino mentre il cancelliere Olaf Scholz partiva per Kyiv. 

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook