Rdc con parenti in carcere: in 43 nei guai tra Boscoreale e Poggiomarino

Duro colpo ai furbetti del reddito di cittadinanza. Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha dato esecuzione, nei Comuni di Boscoreale, Poggiomarino, Torre del Greco e Vico Equense, a un provvedimento di sequestro preventivo, per oltre mezzo milione di euro, emesso dal Giudice per le indagini Preliminari del Tribunale di Torre Annunziata su conforme richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di 43 persone per il reato di truffa per il conseguimento di erogazioni pubbliche.

In particolare, all’esito delle indagini coordinate da questa Procura della Repubblica, i finanzieri del Gruppo di Torre Annunziata hanno accertato le situazioni presenti all’interno di nuclei familiari percettori del reddito di cittadinanza.

Leggi anche:  I 35 "bonus" da richiedere nel 2022. Come orientarsi nell'offerta di incentivi in netto aumento

Scacco ai centri estetici abusivi: tre denunce, uno percepiva il reddito di cittadinanza

Tra Torre Annunziata e Poggiomarino esercitavano la professione senza abilitazioni, poi pubblicavano tutto sui social


La normativa di riferimento  prevede che, nel caso in cui il nucleo beneficiario del reddito di cittadinanza abbia tra i propri componenti soggetti che si trovino in stato detentivo, la relativa scala di equivalenza, ossia il parametro di riferimento utilizzato per determinare l’importo esatto di quanto spettante, debba essere ridotta, non dovendosi tener conto dei soggetti che si trovino nella predetta situazione.

Al riguardo, grazie alle investigazioni delle Fiamme Gialle, condotte anche attraverso un interscambio informativo con la Casa Circondariale “Giuseppe Salvia” di Napoli – Poggioreale, sono state individuate le 43 posizioni oggetto dell’odierno provvedimento cautelare reale, che avrebbero percepito in maniera indebita il reddito di cittadinanza per un importo complessivo di euro 520.846,38.

Leggi anche:  Ventimiglia, controlli della Finanza: scoperto b&b abusivo e vicino al "Mercato del venerdì"sequestrati oltre 900 articoli contraffatti

Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio “OK Notizie”

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Calenda e Bonino mettono in campo "Patto repubblicano aperto"

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook