Rdc, Di Maio: “Rdc per disabili o inabili al lavoro non va abolito”

Oggi ci sono “giovani che guadagnano 2 o 3 euro all’ora e non è giusto. Ma la contrattazione sul salario minimo la dobbiamo fare con le aziende“. Così Luigi Di Maio, ministro degli Esteri e capo di Impegno Civico, al meeting Cl di Rimini. Quanto al reddito di cittadinanza, prosegue di Maio, “gran parte del sistema dei centri dell’impiego ha fallito” e concorda “sulla norma che dice ‘meglio permettere alle aziende di fare proposte’“. Non si deve abolire “il Rdc per i disabili o inabili al lavoro” in quanto è utile “aiutare una fetta fragile e debole della popolazione” aggiunge.

Leggi anche:  Come presentare domanda per il bonus 200 euro sul sito dell'Inps

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Lavoro: in Italia retribuzioni più base della media Ue, ma la soluzione non è il salario minimo

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook