Recco, sconto tari per famiglie e imprese danneggiate dalla pandemia

L’amministrazione comunale di Recco ha previsto delle riduzioni dell’imposta sulla raccolta dei rifiuti (Tari) per le famiglie e le imprese danneggiate dalla pandemia. Le domande dovranno essere presentare entro il prossimo 30 ottobre.

Per le utenze non domestiche che tra gennaio e giugno 2022 hanno subito un calo del fatturato del 30%, riconducibile all’emergenza epidemiologica da Covid-19, rispetto allo stesso periodo del 2019, la riduzione della parte variabile della tariffa Tari sarà del 75%.

È prevista la riduzione del 100% della parte variabile delle tariffe Tari 2022 anche per le famiglie il cui Isee risulti non superiore ai 15 mila euro e per i nuclei familiari con almeno 4 figli a carico e un Isee non superiore ai 20mila euro.

Leggi anche:  L’uomo d’acciaio film stasera in tv 23 gennaio: cast, trama, streaming

Il modulo per richiedere l’agevolazione, predisposto dal settore servizi per l’entrate, è scaricabile dal sito del comune.

«Sgravi e riduzioni previste per la Tari − dice il sindaco Carlo Gandolfo − rappresentano una ulteriore e importante boccata d’ossigeno per le famiglie e le imprese recchesi in difficolta economiche in seguito agli effetti della pandemia».

Le domande potranno essere consegnate a mano al protocollo o inviate via posta o a mezzo PEC/e-mail ai seguenti indirizzi: protocollo@pec.comune.recco.ge.it – protocollo@comune.recco.ge.it.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Aumento gas e taglio orario termosifoni: questo bonus ti assicura una casa al caldo per l'inverno

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook