Reddito cittadinanza: Inps, a maggio oltre 1 milione nuclei, 2,25 milioni persone – 2

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) – Roma, 21 giu – La platea
dei percettori di Reddito di cittadinanza e Pensione di
cittadinanza e’ composta da 1,93 milioni di cittadini
italiani, 226mila cittadini extra comunitari con permesso di
soggiorno UE e quasi 84mila cittadini europei. Per i nuclei
con presenza di minori (oltre 329mila, con 1,19 milioni di
persone coinvolte), l’importo medio mensile e’ di 669 euro, e
va da un minimo di 584 euro per i nuclei composti da due
persone a un massimo di 723 euro per quelli composti da
cinque persone. I nuclei con presenza di disabili sono quasi
170mila, con 380mila persone coinvolte. L’importo medio e’ di
470 euro, con un minimo di 368 euro per i nuclei composti da
una sola persona e un massimo di 681 euro per quelli composti
da cinque persone. La distribuzione per aree geografiche vede
426mila beneficiari al Nord, 317mila al Centro e 1,5 milioni
nell’area Sud e Isole. Nel corso dei cinque mesi dell’anno,
le revoche hanno riguardato quasi 29mila nuclei e le
decadenze sono state 178mila.

Leggi anche:  Rimborso 730 2022 sulla NASpI: quando arriva? chi paga?

bab

(RADIOCOR) 21-06-22 12:51:32 (0348)PA 5 NNNN

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Nuovo Decreto Elemosina, ancora 3 mesi di Bonus Bollette: “Draghi non pubblicizza i sostegni…”

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook