Reddito di cittadinanza, quanti hanno trovato davvero lavoro

Obiettivo del reddito di cittadinanza è quello di garantire a chi lo riceve di poter soddisfare i bisogni fondamentali, propri e della propria famiglia, e vivere dignitosamente. Quindi:

  • una abitazione (con i costi connessi)
  • alimentazione sufficiente
  • vestiario
  • un minimo di mobilità
  • ecc.

Il tutto accompagnato da politiche attive di lavoro al fine di aiutare i percettori del sussidio a trovare un’occupazione lavorativa.

Quanto appena detto lo ricorda il Comitato scientifico di valutazione in un recente dossier sul reddito di cittadinanza.

In questo documento, lo stesso comitato, analizza tra l’altro il successo della misura in considerazione proprio dell’obiettivo con cui è nata.

Chi ha trovato lavoro con il reddito di cittadinanza

In dettaglio gli esperti illustrano quanti sono i percettori del sussidio che poi hanno trovato realmente lavoro.

Leggi anche:  Bonus 200 euro per statali, pensionati e disoccupati: ecco come riceverlo

In termini complessivi, il totale di beneficiari che (indipendentemente dalla condizione occupazionale al momento di accesso al beneficio) sono passati nelle politiche del lavoro (nel periodo compreso tra marzo 2019 e la fine di settembre del 2021) è di 1.808.278.

Tra questi:

  • 178.000 avevano un rapporto di lavoro al momento dell’ingresso nella misura
  • 547.000 circa lo hanno trovato successivamente.

L’occupazione resta precaria

Dallo studio scientifico sul reddito di cittadinanza è anche emerso che le maggiori difficoltà a trovare un’occupazione sono coloro che non avevano avuto molte esperienze lavorative in passato oppure quelli le cui esperienze risalivano a molto tempo prima.

La maggioranza ad aver trovato un impiego è nettamente a favore degli uomini. Buoni numeri anche tra gli stranieri. La quota di essi che ha trovato una nuova occupazione è superiore a quella riferita ai soli cittadini italiani (36,8% contro 28,9%).

Leggi anche:  Ciclismo, Europei 2021: il percorso di Trento ai raggi X. E la cronometro...

Ad ogni modo, in tutti i casi, i percettori del reddito di cittadinanza che hanno trovato un lavoro sono rimasti comunque precari.

Infatti, nella maggioranza dei casi l’occupazione proposta e accettata è a tempo determinato.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Gelmini a Calenda: "Io ci sono, vediamoci. È quello che serve all'Italia"

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook