Reddito di Cittadinanza: spopola ancora per poco nel Sud, lo stop è imminente

Presentiamo una classifica piuttosto interessante e tutta italiana, targata Inps. Ecco dove sono domiciliati i maggiori percettori del reddito e della pensione di cittadinanza

Le indicazioni divulgate dall’Inps parlano di una percentuale del 70% al Mezzogiorno.

REDDITO DI CITTADINANZA inps
Canva

Le indicazioni Inps sui maggiori fruitori di Reddito e di Pensione di Cittadinanza sono aggiornate ai primi giorni di ottobre: il sostegno spopola in due regioni, Campania e Sicilia.

I dati Inps sul Reddito e Pensione di Cittadinanza

L’INPS ha comunicato le indicazioni ufficiali e aggiornate al 13 ottobre 2022 inerenti i beneficiari di Reddito di Cittadinanza e di Pensione di Cittadinanza nel triennio che va dal 2019 al 2022. I dati sono raccolti nell’omonimo Osservatorio.

Il mese scorso, i nuclei beneficiati dal Reddito di Cittadinanza arrivavano a 1.038.922, una cifra decisamente più considerevole in confronto a quella relativa alla Pensione di Cittadinanza, che riguarda invece 120.517 intestatari.

Leggi anche:  Scivolone a Piazza Affari, le quotate liguri limitano i danni

Tra gennaio e settembre dell’anno in corso si contano ben 1.489.051 di nuclei fruitori di almeno una mensilità della celebre sovvenzione, con 3.403.945 persone interessate e un ammontare medio al mese di 581,96 euro, dispensato su scala nazionale. Una somma in crescita rispetto a quella in principio di triennio, datata 2019.

Le indicazioni emerse dal report, perché il beneficio decade

La relazione dell’Inps evidenzia come la legislazione in tema di reddito e pensione di cittadinanza immagini che la fondatezza dei requisiti anagrafici, economici, patrimoniali e di compatibilità sia stimata al momento di ciascun rinnovo mensile. Basti pensare come nei primi nove mesi del 2022 il sussidio sia è disdetto a 46.244 nuclei e ne siano decaduti dal diritto altri 230.183.

La ragione maggiormente rintracciabile fa riferimento al modificarsi dell’ISEE che oltrepassa il margine vincolante, lampante principalmente a partire dal mese di quando fu presentata la nuova Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU). Altra motivazione abituale di decadenza è rappresentata dal mutare della composizione del nucleo familiare.

Leggi anche:  La crisi di governo: istruzioni per l'uso

Inps, i dati del Reddito di Cittadinanza a livello geografico

In una prospettiva meramente geografica, in ultimo, la ricezione dei due benefit ha interessato nell’insieme 2,45 milioni di persone: 1,69 milioni nei territori del Mezzogiorno e delle isole, 430 mila in area settentrionale e 328 mila nelle regioni centrali.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia

  1. Telegram – Gruppo
  2. Facebook – Gruppo

La regione che registra la cifra di beneficiati da reddito e pensione di cittadinanza è la Campania con il 22% delle performance dispensate, a seguire, nell’rodine: Sicilia (20%), Lazio (10%) e Puglia (9%).

Leggi anche:  Ultime Notizie Roma del 12 - 09 - 2021 ore 20:10

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News