Reflection, in anteprima gratuita il film in segno di solidarietà per l’Ucraina

Reflection sarà in antemprima gratuita a Roma, Milano e Venezia. La pellicola del regista ucraino Valentyn Vasjanovyč è ambientata durante la guerra del Donbass del 2014.

Solidarietà al popolo ucraino

La pellicola Reflection uscirà in tutte le sale cinematografiche il 18 marzo 2022. Tuttavia, il regista ucraino Valentyn Vasjanovyč ha scelto di proporre il suo ultimo lavoro in anteprima gratuita a Roma nelle sale cinematografiche Troisi il 7 marzo alle 19:10. A Milano al cinema Anteo il 9 marzo alle ore 20 e Venezia il 10 marzo dalle ore 21 nel cinema Rossini.

La decisione è stata presa per esprimere la più totale solidarietà al popolo ucraino, dopo l’invasione dell’esercito di Mosca. Reflection è stato presentato anche alla 78^ Mostra del Cinema di Venezia 2021. Di recente, il regista ha parlato del nuovo conflitto scoppiato in Ucraina:

“Resto a Kyiv. Voglio essere tra persone consapevoli della loro appartenenza etnica, culturale e politica”.

Inoltre, Valentyn Vasjanovyč  ha strizzato l’occhio alla sua prossima pellicola:

“Voglio essere tra queste persone per acquisire esperienza importanti che mi aiuteranno a creare storie vere su di loro”. 

La trama del film

Il regista  Valentyn Vasjanovyč ha ambientato l’intera pellicola durante la guerra del Donbass nel 2014. La trama di Reflection è un film crudo ma realistico: il chirurgo ucraino Serhiy dopo essere stato catturato dalle forze militari russe, assiste ad una serie di umiliazioni e violenze disumane. Al momento del rilascio, il protagonista cercherà di ritrovare la sua quotidianeità e di recuperare il rapporto con la figlia e l’ex moglie. L’uomo cercherà di rinascere dopo la guerra in Ucraina, ma non sarà affatto facile.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

Leggi anche:  Il Grinch: il film d’animazione in Prima TV su Italia1

Atlantis

Il film Reflection dal 18 marzo uscirà in tutte le sale cinematografiche. L’ultimo lavoro del regista Vasjanovyč  tratta temi ripercorsi nel film Atlantis uscito nel 2019 di cui vi abbiamo parlato nel nostro approfondimento sulle serie e i film da guardare per capire le origini della guerra tra Russia e Ucraina.


🔥 Non perderti le migliori offerte su TV e Casa, segui il nostro canale Telegram: t.me/scontipuntocasa 🔥


Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Jessica Selassié: “Rispetto ai pezzi grossi del GF, ho vinto non essendo nessuno”

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook