Regionali, Trizzino e Calenda ‘a lavoro per per progetto liberale’

”In Sicilia non asseconderemo il gioco tattico delle alleanze dei partiti di destra e sinistra”, commenta il deputato isolano.

PALERMO – ”In Sicilia non asseconderemo il gioco tattico delle alleanze dei partiti di destra e sinistra. Noi stiamo lavorando su un progetto che deve restituire centralita’ alla Sicilia in termini di investimenti ed opere di efficientamento tecnologico e potenziamento delle infrastrutture. Azione e’ consapevole che il prototipo politico che si riuscira’ a realizzare per le regionali siciliane potra’ diventare modello politico da esportare a livello nazionale. Faremo convergere sul nostro programma liberale e democratico l’interesse dei gruppi politici che lo vorranno condividere, dei movimenti civici che sono molto determinati ad affermare le proprie idee e di tutte quelle forze giovanili che oggi si sentono tagliate fuori dalla politica”. Lo dichiara Giorgio Trizzino, deputato di Azione.

Leggi anche:  Università, al via le domande per le borse di studio. Assessore Cavo: "Bando aperto da domani fino al 31 agosto"

“Azione e’ consapevole – continua Trizzino – che sono i giovani la risorsa su cui bisogna investire ma riportando davvero in Sicilia i posti di lavoro e ritiene che i termovalorizzatori, il rigassificatore, il Ponte sullo stretto, i nuovi porti di Gela ed Augusta sono altrettanto fondamentali quanto una politica che fonda le proprie basi sulla ricerca di investimenti da parte di operatori stranieri su farmaceutica, agricoltura, elettronica, impianti per captare energie alternative. I siciliani – aggiunge il deputato – non vogliono ‘sopravvivere’ con il reddito di cittadinanza ma vogliono ‘vivere’ pagando le tasse e lavorando per costruire il futuro della propria regione. Azione si impegna a riportare in Sicilia non soltanto i siciliani che sono dovuti migrare all’estero, ma anche l’interesse degli investitori internazionali e di tutte quelle forze sane che crederanno nel nostro progetto politico”, conclude Trizzino.

Leggi anche:  La F1 dice addio a Sochi: dal 2023 si correrà a San Pietroburgo

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Non solo il Bonus una tantum da 200 euro perchè sono tanti i soldi per le famiglie che Comuni e Regione offrono a chi fa domanda

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook