Ricarica di agosto reddito di cittadinanza, dopo Ferragosto: ecco perché e per quali titolari

Il reddito di cittadinanza si rivela essere per molte famiglie un sostegno economico senz’ombra di dubbio importante. Permette d’altronde di ottenere una somma di denaro grazie a cui riuscire a fronteggiare le varie spese della vita quotidiana. Se tutto questo non bastasse, il fatto che la ricarica di tale sussidio non arrivi sempre nella stessa data può creare non pochi problemi e ansie ai beneficiari.

Una domanda che in molti si pongono anche in merito ai pagamenti attesi per il mese di agosto. Questo in quanto si temono possibili ritardi per via delle ferie estive. Ebbene, proprio in tale ambito si invita a presta attenzione alla ricarica di agosto del reddito di cittadinanza in quanto avrà luogo dopo Ferragosto. Ecco il motivo e per quali titolari.

Ricarica di agosto reddito di cittadinanza, dopo Ferragosto: ecco perché e per quali titolari

Abbiamo già avuto modo di vedere assieme come, per evitare spiacevoli inconvenienti e inutili fraintendimenti, sia opportuno volgere un occhio di riguardo alle dieci cose che tutti dovrebbero sapere sul reddito di cittadinanza. Sempre soffermandosi su tale misura, in effetti, sono in molti a chiedersi quando avranno effettivamente luogo i vari pagamenti nel corso del mese di agosto. Questo soprattutto considerando le ferie estive e la presenza di un giorno di festa come Ferragosto.

Leggi anche:  La nuova agevolazione con Isee basso è in banca: a chi spetta il conto corrente gratis

Ebbene, a differenza di quanto in molti possono ipotizzare, non vi saranno particolari ritardi rispetto ai pagamenti erogati ne corso dei mesi passati. Tale sussidio, infatti, verrà pagato a molti, così come atteso, nel corso della prossima settimana. Entrando nei dettagli, infatti, è bene ricordare che il reddito di cittadinanza viene puntualmente pagato subito dopo il giorno 15 del mese nel caso in cui si tratti della prima ricarica a favore di coloro che ne hanno già fatto domanda, oppure che il mese scorso hanno richiesto il rinnovo.

Le date in cui avranno luogo i pagamenti

A proposito di quest’ultimo ricordiamo che dopo 18 mesi di percezione del reddito di cittadinanza, la relativa erogazione giunge al termine. I soggetti interessati, quindi, possono presentare già a partire dal mese seguente apposita richiesta, vedendosi il trattamento sospeso per una sola mensilità.

Leggi anche:  Nucleare, salario minimo e detassazione. In pillole il programma del Terzo polo di Calenda

Come è facile notare, quindi, coloro che attendono il primo pagamento del reddito di cittadinanza si vedranno erogare la relativa somma alla metà del mese in corso. Dall’altro canto  in tutti gli altri casi, invece, i pagamenti hanno luogo attorno al giorno 27 del mese. Fermo restando, come già detto, che nel corso del mese di agosto non sono previste modifiche al calendario, ecco che i pagamenti del reddito di cittadinanza per chi già beneficia di tale misura avranno molto probabilmente luogo tra venerdì 26 e sabato 27 agosto.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Pensioni, il programma del centrodestra per le elezioni: le intenzioni di Salvini, Meloni e Berlusconi

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook