Ricarica reddito di cittadinanza agosto in pagamento da oggi: quando arrivano i soldi

Come per i mesi trascorsi, anche il pagamento del reddito di cittadinanza di agosto 2022, seguirà un calendario diverso a seconda che si tratti di chi già percepisce il sussidio o di chi ha presentato per la prima volta domanda a luglio 2022 o a luglio lo ha rinnovato per altri 18 mesi.

Il sussidio, ricordiamo, spetta (dietro domanda) a chi si trova in situazione di difficoltà economica (come certificata dall’ISEE).  La finalità del reddito di cittadinanza è quella di sostenere economicamente il percettore ed aiutarlo nel (re)inserimento nel mondo del lavoro.

Il trattamento è erogato dall’INPS con accredito mensile sulla Carta Reddito di Cittadinanza (si tratta di una carta di pagamento elettronica che il cittadino, quindi, può utilizzare per specifiche spese, come acquisto di generi alimentari, utenze, affitto, ecc.).

Leggi anche:  I sindaci Pd: Letta candidato premier. Calenda: 'No, meglio Draghi a Chigi'

Reddito di cittadinanza agosto 2022: le date per il pagamento

Per coloro che hanno presentato domanda di accesso al reddito di cittadinanza a luglio 2022 o che nello stesso mese ne hanno chiesto il rinnovo per altri 18 mesi, il pagamento del reddito di cittadinanza ci dovrebbe essere a partire dal 15 agosto 2022. Tuttavia, essendo il giorno 15 ferragosto, l’INPS potrebbe anticipare ad oggi 12 agosto o posticipare ad appena dopo il ferragosto.

Per coloro che, invece, già percepiscono il sussidio da oltre due mesi, l’accredito sulla carta ci sarà a partire dal giorno 22 agosto 2022.

Come verificare la ricarica sulla carta

E’ possibile verificare il saldo presente sulla carta reddito di cittadinanza in diversi modi. Ciò può essere fatto attraverso l’apposito servizio disponibile sul sito istituzionale dedicato al sussidio stesso. In tale ipotesi è necessaria la disponibilità dello SPID ai fini dell’accesso.

Leggi anche:  Una crisi di governo ora è da scellerati, il M5S sta giocando sulla pelle dell'intero Paese

Altra soluzione è farlo chiedendo l’estratto conto presso gli sportelli ATM presenti all’esterno degli uffici postali oppure recarsi direttamente all’interno dell’ufficio e richiedere l’estratto all’operatore.

In questi casi è necessario disporre, in quel momento, della carta reddito cittadinanza e del PIN personale legato alla carta stessa.

E’ anche possibile procede:

  • chiamando il numero verde 800 666 888 (sarà chiesto di inserire il numero di 16 cifre presente sul frontale della carta e seguire le istruzioni della voce registrata)
  • tramite il servizio INPS. Per accedervi sono necessarie le credenziali SPID, CIE (carta identità elettronica) o CNS (carta nazionale servizi).

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Leggi anche:  Inter - Bologna: cronaca diretta live, risultato in tempo reale

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook