Riscaldamento ‘gratis’ offerti in questa Regione anche fino al 100%

In Emilia Romagna riscaldamento con determinati tipi di stufe è vietato. Ma per fortuna la Regione offre un’opportunità.

Il tema del riscaldamento domestico è in cima alla lista di quelli più urgenti da risolvere. La Regione Emilia Romagna ha deciso di andare incontro ai cittadini.

Emilia Romagna riscaldamento
Canva

Sappiamo che al momento il prezzo del Gas è alle stelle, e che purtroppo non scenderà più ai livelli dell’anno scorso. Le persone stanno cercando un modo per trascorrere un inverno al caldo. Mentre il nuovo Governo decide cosa succederà con l’approvvigionamento di gas, con i prezzi della Luce, con le sanzioni alla Russia e con le direttive dell’UE.

In questo contesto molto complesso, alcune Regioni agiscono autonomamente. Abbiamo già ricordato in altri articoli, ad esempio, che l’Emilia Romagna ha regole molto severe per quanto riguarda riscaldamento a legna e/o pellet.

Non è l’unica Regione ma fa compagnia a Toscana, Lombardia, Veneto e Piemonte. Il motivo per cui alcuni tipi di stufe sono vietate è che causano inquinamento. Perché obsolete e non più a norma. Norma che, ricordiamo, classifica le stufe con delle stelle, esattamente come le auto che vengono inserite in Euro 1, 2, 3 eccetera fino all’Euro 6.

Leggi anche:  Beatrice Valli e Marco Fantini volano in vacanza con tutta la famiglia: ecco la meta prescelta

Purtroppo d’ora in avanti le stufe con meno di 4 stelle non potranno più essere usate. Tralasciamo le considerazioni che potrebbero scaturire pensando all’evolvere degli ultimi eventi. Adesso dobbiamo adeguarci in tutte le maniere, e riscaldarci con impianti “green”. Chi possiede una stufa inferiore a 4 stelle, però, può contare su alcuni incentivi. Per il momento, in una Regione.

In Emilia Romagna riscaldamento ‘gratis’, ecco gli incentivi della Regione anche fino al 100%

Per ovviare alle necessità dei cittadini, che devono riscaldarsi ma anche non inquinare, la Regione ha stanziato dei fondi. Che permetteranno di coprire le spese per l’acquisto di stufe nuove, a 4 o 5 stelle. In alcuni casi, anche fino al 100%. Vediamo nel dettaglio cosa è stato promosso in Emilia Romagna.

La Regione ha stanziato fondi per quest’anno, ma anche per il 2023. Per il 2022 circa 3 milioni di Euro, mentre per l’anno prossimo parliamo di 5 milioni di Euro. Si tratta di un vero e proprio Bonus in denaro che va richiesto telematicamente ed è rivolto a tutti coloro che desiderano cambiare una stufa vecchia con un modello meno inquinante.

Leggi anche:  Pd, la parabola sinistra che critica e poi sposa il populismo

Nello specifico, i residenti della Regione Emilia Romagna di pianura che hanno “impianti di calore alimentati a biomassa legnosa. Camini aperti, stufe a legna o pellet, caldaie a legna o pellet, di potenza inferiore o uguale a 35 kW e con classificazione fino a 4 stelle“. Potranno sostituirli con i nuovi impianti a 5 stelle o con pompe di calore.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia

  1. Telegram – Gruppo
  2. Facebook – Gruppo

L’incentivo, purtroppo, non verrà concesso a chi desidera acquistare ex novo una stufa di classificazione energetica a norma. Ma almeno chi possiede un modello vetusto potrà adeguarsi alle nuove disposizioni, senza spendere una fortuna. Naturalmente, chi prima inoltra la domanda ha più possibilità di ottenere il bonus, perché saranno accettate le pratiche fino ad esaurimento dei fondi.

Leggi anche:  Reddito di cittadinanza più alto se si accetta lavoro stagionale nel 2022 - 2023

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News