Ruba le offerte in canonica, si pente e restituisce i soldi

E’ successo nel Bolognese, 67enne denunciato dai Cc

(ANSA) – BOLOGNA, 16 LUG – Un uomo di 67 anni prima ha
rubato, dalla canonica della chiesa, alcune offerte per un
ammontare di circa 500 euro poi, rintracciato dai carabinieri,
ha ammesso di avere commesso il furto, non solo l’ultimo ma
anche uno analogo ad aprile, e ha restituito al parroco 480
euro. E’ successo a Castiglione dei Pepoli, sull’Appennino
bolognese, il 67enne, con precedenti alle spalle e che percepiva
il reddito di cittadinanza, stato denunciato per furto
aggravato.
   
Il sacerdote ha riferito ai militari che giovedì sera
qualcuno si era introdotto in canonica per rubare le offerte, un
fatto simile, che non aveva denunciato, era accaduto in aprile
quando erano spariti 300 euro. I carabinieri, grazie alle
immagini delle telecamere di sorveglianza hanno individuato il
67enne, ospite di una pensione, e lo hanno denunciato. (ANSA).
   

Leggi anche:  Rave party, Lamorgese scarica sui prefetti: 'C'erano bambini, sgombero impossibile'

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA