Ryan Grantham, l’attore di Riverdale che ha ucciso la madre avrebbe progettato la morte di Justin Trudeau

Riverdale, Ryan Grantham e l’omicidio della madre

Ryan Grantham, ex attore ventiquattrenne condannato già per l’omicidio della madre, è ora accusato di aver organizzato un complotto contro il primo ministro canadese Justin Trudeau. Parliamo dell’ex attore di Riverdale che lo scorso marzo 2020 si era dichiarato colpevole di aver ucciso sua madre con un colpo di pistola alla nuca, adesso accusato anche di complotto contro il primo ministro canadese Justin Trudeau.

Risale al 15 giugno 2022 l’inizio dell’udienza di condanna presso la Corte Suprema della Columbia Britannica che ha richiesto per il ragazzo 20 anni di carcere. A rendere ancora più inquietanti i retroscena di questa storia è l’aneddoto sul personaggio interpretato da Ryan Grantham in Riverdale, serie tv dove l’attore vestiva i panni dell’assassino di Luke Perry, il padre di Archie.

Il piano per uccidere Justin Trudeau, il premier canadese

Tra i piani dell’ex attore Ryan Grantham ci sarebbe stato anche quello di uccidere il premier canadese Hustin Trudeau. Ad impedirglielo sarebbe stata la madre prima di essere uccisa dallo stesso ragazzo. I fatti risalgono alla fine di marzo 2020, ma il processo sulla condanna per il complotto a Trudeau si sta svolgendo in questi giorni.

Leggi anche:  WhatsApp aumenta la potenza di questa funzione: è una svolta

continua a leggere dopo la pubblicità

La CBC riporta che l’accusa ha fatto riferimento ad alcuni rapporti psichiatrici che indicherebbero uno stato mentale alterato per Grantham, ragazzo che all’epoca stava attraversando un “periodo intenso di depressione clinica”. Ed è proprio per i suoi impulsi violenti, e per il dispiacere che tutto ciò avrebbe scatenato alla madre, che il ragazzo aveva preferito ucciderla.

Stando infatti alle dichiarazioni di Ryan fatte alla polizia, dopo l’efferato omicidio alla madre, il ragazzo avrebbe caricato la sua auto il giorno successivo con tre pistole, munizioni, una dozzina di bottiglie molotov, forniture da campeggio e indicazioni necessarie per dirigersi verso la casa di famiglia di Trudeau.

A confermare il terribile piano ci sono anche alcuni estratti del suo diario privato letti in tribunale. Nonostante l’impeccabile cospirazione, quel giorno Grantham non è mai arrivato alla residenza del primo ministro, ma si è diretto invece al quartier generale della polizia di Vancouver per costituirsi.

Leggi anche:  Dai 1.600 ai 1.800 euro di stipendio per i vincitori di questo concorso pubblico con un solo colloquio per cui è richiesto il diploma

Chi è Ryan Grantham, da Diario di una schiappa a Riverdale

Prima di rivolgersi alla polizia per confessare il terribile matricidio, Ryan Grantham era un giovane attore canadese classe ’98 ricordato soprattutto per aver recitato in diverse serie tv da Supernatural a iZombie, da Diario di una schiappa Riverdale. 

Ryan Grantham in Riverdale, ecco chi era

continua a leggere dopo la pubblicità

Chi era il personaggio di Grantham in Riverdale? Come scritto prima, a fare da sfondo a questa triste storia è un’inquietante coincidenza tra Ryan e il suo personaggio interpretato in Riverdale, Jeffery Augustin.

Il personaggio è inserito nella serie targata The CW solo per pochi episodi e con uno scopo ben preciso: investire accidentalmente con il suo Pick-Up il personaggio interpretato da Luke Perry, attore realmente deceduto nel 2019 a causa di un ictus.

Alla serie serviva quindi un espediente che spiegasse l’uscita di scena dell’attore, che per questo motivo aveva optato proprio per Ryan come assassino “accidentale” di Fred Andrews, il padre del protagonista Archie Andrews.

Leggi anche:  The CW conferma NANCY DREW 3 con Kennedy McMann!

 

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook