Salario minimo, giustizia sociale (e ambiente): contro guerra e carovita mettici la firma!

Tre giornate di banchetti per Unione Popolare a Senigallia

Raccolta firme Unione Popolare

Arrivano anche a Senigallia i banchetti di raccolta firme per Unione Popolare: tre giornate, 13-17-18 agosto, di attivazione e discussione nelle piazze del centro cittadino per portare i temi del salario minimo #ALMENO10, della giustizia sociale e ambientale che caratterizzano la coalizione.

Nonostante le leggi antidemocratiche recentemente approvate, volte a impedire l’entrata in Parlamento di qualsiasi forza dal basso, autonoma e indipendente, in tutta Italia migliaia di attiviste e attivisti stanno organizzandosi nello sforzo quasi impossibile di raccogliere circa 40mile firme per la Camera e 20mila per il Senato. Tutto questo a cavallo di Ferragosto e sotto il sole del precariato.

Il motivo? Viviamo in un paese spaccato a metà: c’è una minoranza che, anche durante pandemie e guerre, accresce a dismisura la propria ricchezza, e una maggioranza, enorme, che fatica ad arrivare a fine mese. Noi vogliamo rappresentare il riscatto di questa maggioranza, dei lavoratori che producono ricchezza e ricevono poco o nulla in cambio, dei giovani che non hanno prospettive, delle donne, dei pensionati. Centrodestra, centrosinistra, addirittura i 5 Stelle, hanno contribuito a questa crisi.

Leggi anche:  Aumenti in busta paga per i lavoratori: un Decreto farà piovere soldi

Abbiamo bisogno di qualcosa di nuovo, di aria fresca. Per questo vogliamo presentare il progetto di Unione Popolare con Luigi De Magistris, formato da Potere al Popolo, DeMa, dalle parlamentari uscenti di ManifestA, da Partito della Rifondazione Comunista-Sinistra Europea, così come da centinaia di giovani, studenti e precari che cercano un’alternativa per questo Paese.

I nostri obiettivi sono pochi, semplici ma rivoluzionari:

– costruire relazioni internazionali di pace, stop alle spese militari e all’invio di armi;

salario minimo di almeno 10€, estensione del reddito di cittadinanza, contrasto al lavoro nero e precario, abolizione del JOBS ACT;

– una reale transizione ecologica attraverso un massiccio finanziamento delle rinnovabili e della messa in sicurezza idrogeologica, lo stop al consumo di suolo e alle grandi opere inutili come il TAV, la tutela dei beni comuni a partire dall’acqua pubblica e dei servizi essenziali (scuola e sanità pubbliche).

Leggi anche:  Morti di fame nell'India digitale - Il TecnoRibelle

Il 25 settembre vogliamo portare in Parlamento la voce della maggioranza reale del paese. Per farlo abbiamo bisogno di tuttə, scrivici al 3493479730 o vienici a trovare in piazza!

Sabato 13 agosto presso la sede dell’Associazione Amicizia Italia-Cuba di Senigallia (via Montenero snc, sotto lo stadio, lato parcheggio) 10.00 – 12.30 / 16.00 – 19.30

Mercoledì 17 agosto Piazza Saffi 10.00 – 12.30

Giovedì 18 agosto Piazza Saffi 10.00 – 12.30

Saremo presenti in tutte le province con i nostri banchetti per la raccolta firme!

Link al nostro evento Facebook: https://www.facebook.com/events/599527211543500

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Leggi anche:  Incentivi per l'assunzione dei lavoratori con disabilità: come funzionano e a chi spettano

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook