Categorie
Politica

“Salvini mi ha chiesto di fare sindaco Varese, idea mi piace”

Condividi Tramite:



POLITICA

Maroni: Salvini mi ha chiesto di fare sindaco Varese, idea mi piace

”Ho incontrato Salvini a Roma ai primi di luglio, in occasione della presentazione di un libro e mi ha chiesto la disponibilità a fare il sindaco di Varese. Io l’ho ringraziato, devo valutare, si vota il prossimo giugno. C’è tempo, vedremo. Certo l’idea di tornare sul territorio, per un leghista nordista e padano come me, mi piace. E poi Varese è la mia città…”. Roberto Maroni racconta all’Adnkronos il colloquio avuto un mese fa con il ‘Capitano’, che gli ha proposto di correre per la poltrona di sindaco di Varese, città simbolo del Carroccio delle origini, quello di Umberto Bossi, per intenderci.

Maroni assicura che ”questa notizia era già uscita”, ma quando gli chiediamo se da quell’incontro ci fossero delle novità e avesse sciolto la riserva, l’ex governatore della Lombardia assicura che ”ci sta pensando, devo fare tutte le valutazioni del caso”, anche perché questo incarico sarebbe ”almeno inopportuno, se non incompatibile” con la sua attuale professione di avvocato. ”Faccio l’avvocato e sono il senior advisor di alcune importanti società, quindi, devo valutare, ma, ripeto, l’idea di tornare sul territorio non mi dispiace”. ”C’è tutto il tempo per pensarci -spiega- comunque ringrazio Salvini, non me l’aspettavo che mi facesse questa proposta”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.



Potrebbe interessarti anche...