Sandition 2 rinnovata e salvata dalla cancellazione grazie al pubblico?

[ad_1]

Manca ancora l’ufficialità da parte di ITV, ma a quanto pare la campagna per il rinnovo di Sandition 2 è andata a buon fine. Dopo iniziative social, eventi e petizioni da parte del pubblico della serie, qualcosa si muove sul fronte della seconda stagione, inizialmente non prevista dall’emittente.

Il potenziale rinnovo in conseguenza della mobilitazione popolare era nell’aria già da un po’ e potrebbe essere annunciato molto presto. Ci sono indizi, infatti, che portano a credere che Sandition 2 sia effettivamente stata confermata dalla stessa ITV che l’aveva archiviata (nonstante gli appelli alla salvezza rivolti ad altri streamer ed emittenti).

I fan della serie ispirata all’omonimo romanzo incompiuto di Jane Austen, impegnati nella costante ricerca di informazioni che possano essere utili alla causa del suo salvataggio, hanno scoperto che un dettaglio che sembra confermare il buon esito della loro battaglia.

A far ben sperare è la registrazione della Red Planet Productions, la società che ha prodotto la prima stagione di Sanditon, sul sito web del governo inglese tra le Companies House attive nel Regno Unito: da gennaio 2021 la società vanta una nuova scheda con la dicitura “Red Planet (Sanditon 2) Limited“. Il riferimento al numero 2 è apparso solo quest’anno, in precedenza non c’era.

Un altro indizio che sembra confermare la produzione di Sandition 2 alle porte è una casting call partita da un sito inglese che invita a candidarsi per partecipare come comparse alla nuova stagione del popolare dramma in costume. L’inizio delle riprese di Sandition 2, con tanto di riferimento a ITV come produttrice ed emittente tv, è fissato nell’annuncio di casting all’estate del 2021.

Il ripensamento da parte di ITV, che aveva cancellato la serie in costume dopo la prima stagione, potrebbe essere confermato a breve, visti gli indizi che sembrano dare Sandition 2 già in fase di pre-produzione. Sarebbe un’enorme vittoria per il pubblico che dopo l’iniziale cancellazione ha tempestato i social con l’hashtag #SaveSandition, coinvolgendo anche gli sceneggiatori e showrunner della serie nella loro richiesta incessante di rinnovo. Il movimento della cosiddetta Sanditon Sisterhood, la sorellanza virtuale tra gli spettatori della serie, potrebbe davvero aver fatto la differenza. E chissà che a spingere verso un cambio di rotta non sia stato anche l’enorme successo di un’altra serie in costume dall’ambientazione ottocentesca come Bridgerton, diventata il miglior debutto di sempre su Netflix prima di Lupin.

In Italia la mini-serie è andata in onda per la prima volta lo scorso autunno su LaF (Sky 135), la tv di Feltrinelli, disponibile anche on Demand su Sky e su Sky Go.



[ad_2]

Fonte e diritti articolo

Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le notizie più importanti del giorno. Gran parte delle notizie pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Notizie H24 è quello di avere una raccolta unica di tutte le notizie più importanti del giorno, così da poter dare più informazioni possibili al lettore in modo semplice. Le pubblicità presenti nel portale ci permettono di mantenere attivo il servizio.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook