Sansevieria, orchidea e spatiphyllo hanno le ore contate se compiamo errori gravi per la salute delle piante d’appartamento

Le piante sono le nostre preziose alleate per avere locali con aria pulita e ben ossigenata, per non parlare del lato estetico. Alcune varietà sono specie ben resilienti mentre altre hanno bisogno di molte cure, fra cui una particolare attenzione per le percentuali di umidità. In generale, comunque, ci sono dei comportamenti che potrebbero pregiudicare la salute e l’integrità delle nostre piante. Passiamo quindi velocemente in rassegna gli errori in cui potremmo incorrere nella manutenzione delle piante da interno.

Sansevieria, orchidea e spatiphyllo hanno le ore contate se compiamo errori gravi per la salute delle piante d’appartamento

Il primo errore è la posizione. Per far prendere la luce alla pianta siamo soliti posizionarla sul davanzale interno della finestra. Questo però, salvo per alcune abitazioni con riscaldamento a pavimento, si trova esattamente sopra ai termosifoni. Ciò è particolarmente nocivo soprattutto se si tratta di piante di origine tropicale come anche le Begonie. Il calore inoltre aumenta il rischio di acari e afidi. Occorrerà quindi mantenere sempre idrata la parte fogliare con nebulizzazioni costanti.

Errore 2: la luce del sole

È vero che su molte etichette per piante troviamo la dicitura” pieno sole” ma ciò non significa che dobbiamo mettere la pianta esposta tutto il giorno a Sud e persino nelle ore di punta. La soluzione migliore è la finestra con la tenda in modo da filtrare i raggi.

Leggi anche:  Oroscopo Paolo Fox - domani venerdì 8 gennaio 2021 - Anticipazioni per tutti i segni

Errore 3: dentro e fuori dall’appartamento

Molti di noi sono abituati ad esporre sul balcone durante le ore più calde le piante per giovarsi dell’aria fresca. In realtà, secondo molti esperti di giardinaggio, si sottoporrebbe la pianta ad un inutile shock termico. Purtroppo di questo danno ci accorgeremo solo dopo una decina di giorni notando che le foglie iniziano ad ingiallire.

Errore 4: annaffiare con acqua fredda o calcarea

Altro errore da evitare è lo shock termico da irrigazione. Occorre infatti che l’acqua sia tiepida perché innaffiare con acqua fredda potrebbe significare nuocere alle radici e ciò porterebbe velocemente all’appassimento. Stessa cosa vale per l’acqua calcarea o troppo ricca di cloro come spesso accade con quella di rubinetto. Il calcare nuoce soprattutto alle acidofile come ad esempio l’azalea. Un’ottima ed economica soluzione è l’acqua delle caraffe filtranti.

Leggi anche:  Million Day, estrazione mercoledì 16 marzo: numeri vincenti

Errore 5: Non spolverare mai le piante

La fotosintesi clorofilliana richiede luce, pertanto, delle foglie impolverate ne riducono l’efficacia. Per eliminare la polvere potremmo utilizzare un panno in microfibra con qualche goccia di maionese oppure di birra.

Errore 5: il momento del rinvaso

L’inizio della primavera è il momento migliore per il travasare. Se le piante hanno radici che fuoriescono dai fori di drenaggio, probabilmente ci vorrà un vaso più grande. Finché la pianta è in fase di crescita dovremo rinvasare una volta all’anno. Se la pianta avesse raggiunto il suo culmine vegetativo basterà travasare ogni tre anni.

Se solitamente adottiamo uno dei comportamenti elencati le nostre piante d’appartamento come Sansevieria, orchidea e spatiphyllo potrebbero avere le ore contate.

Lettura consigliata

Ecco perché le piante d’appartamento a volte hanno un cattivo odore che è un vero campanello d’allarme

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell’autore consultabili QUI»)

Fonte e diritti articolo

Leggi anche:  Anticipazioni Love Is In The Air 3 marzo 2022: episodio 211

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook