Scarlett Johansson vs Disney, continua il botta e risposta, il team dell’attrice: “Un attacco diretto alla sua persona”

Scarlett Johansson vs Disney: continua il botta e risposta tra l’attrice e la casa di Topolino, dopo la denuncia della star alla major per non aver rispettato il contratto su Black Widow.

Come vi avevamo spiegato, la vicenda è complessa e riguarda la distribuzione ibrida del solo movie dedicata a Vedova Nera. Siamo certi non sia destinata a concludersi qui e potrebbe proseguire con un pesante effetto domino. Non solo Scarlett Johansson vs Disney, ma anche la collega Emma Stone starebbe valutando di intentare causa alla major americana, sempre per lo stesso motivo legato alla distribuzione ibrida, ma di Crudelia.

La Disney però non ci sta, e ha definito la mossa della Johansson “triste e angosciante”, affermando che l’attrice non avrebbe fatto altro che mostrare la sua insensibilità alla pandemia di Covid che ha messo in ginocchio l’intero settore cinematografico. Inoltre, la società ha dichiarato anche di aver “rispettato pienamente” il contratto di Scarlett Johansson.

Bryan Lourd, il co-presidente della Creative Artists Agency (CAA), ha successivamente rilasciato una sua dichiarazione (tramite Variety ) sulla questione. Lourd crede che la Disney stia gettando fango sulla reputazione dell’attrice, e definisce ciò un attacco diretto alla sua persona:

Hanno spudoratamente e falsamente accusato la signora Johansson di essere insensibile alla pandemia globale di COVID, nel tentativo di farla sembrare qualcuno che non è affatto. L’attacco diretto della Disney alla sua persona è al di sotto della morale della società per cui molti di noi, in questa industria, abbiamo lavorato con successo per decenni.

Scarlett Johansson ha specificamente citato in giudizio la Disney per violazione del contratto, sostenendo che l’uscita di Black Widow su Disney+ ha alterato i termini del suo contratto originale. Secondo quanto riferito, gran parte dello stipendio dell’attrice doveva provenire dai ricavi del box office, che ha subito un forte calo nella sua seconda settimana (a causa dell’uscita in streaming, che ha anche incrementato la pirateria). 

In tutta risposta, la Disney ha affermato che Scarlett Johansson aveva già guadagnato 20 milioni di dollari. Ma Bryan Lourd crede che tale numero sia semplicemente un modo per screditare l’attrice:

La società ha incluso il suo stipendio nella dichiarazione alla stampa nel tentativo di screditarla come artista e donna d’affari, come se fosse qualcosa di cui dovrebbe vergognarsi. Scarlett è estremamente orgogliosa del lavoro svolta da lei e tutti gli attori, sceneggiatori, registi, produttori e il team creativo della Marvel.

Come si evolverà la vicenda? Black Widow trascinerà Topolino in tribunale?

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook