Sciopero Alitalia confermato: cosa bisogna sapere

Sciopero Alitalia confermato: cosa bisogna sapere. Le informazioni utili.

Sciopero Alitalia confermato (Foto Adobe Stock)

È stato confermato lo sciopero di Alitalia annunciato per oggi, venerdì 18 giugno, per quattro ore, dalle 13.00 alle 17.00.

Lo sciopero di oggi non riguarda solo Alitalia, ma tutto il trasporto aereo, ed era stato già annunciato oltre una settimana fa. Cosa bisogna sapere.

Sciopero Alitalia confermato per il 18 giugno

Stop ai voli e servizi di Alitalia oggi dalle 13.00 alle 17.00. In un comunicato congiunto, i sindacai hanno confermato lo sciopero “di tutto il trasporto aereo oggi per 4 ore tra le 13.00 e le 17.00, con presidi organizzati dalle ore 12 sia a Roma-Fiumicino che a Milano-Linate”. La conferma è arrivata dopo l’incontro tra i commissari straordinari di Alitalia e i segretari nazionali dei sindacati del trasporto aereo.

Lo stato di agitazione riguarda la crisi di Alitalia e altre compagnie aree: Ernest, Blue Panorama, Air Dolomiti e Norwegian. Le motivazioni dello sciopero riguardano in particolare i ritardi nel pagamento degli stipendi al personale, in particolare di Alitalia, la richiesta della proroga per il blocco dei licenziamenti e la rivisitazione del Piano nazionale degli aeroporti.

Dopo l’incontro di ieri tra sindacati e commissari straordinari di Alitalia, questi ultimi hanno assicurato che presto sarà disponibile l’ultima tranche del prestito Mise che permetterà il pagamento degli stipendi il 27 giugno, mentre la 14ma mensilità sarà corrisposta nei primi giorni del mese di luglio.

Nonostante queste rassicurazioni, la protesta va avanti lo stesso. Una nota congiunta di Filt-Cgil, Fit-Cisl. Uilt-Uil e Ugl-Ta precisa che “permane il quadro di incertezza ed inaccettabile allungamento dei tempi per una positiva soluzione della vertenza che garantisca il futuro di tutte le 11 mila famiglie e dell’indotto. Resta inoltre irrisolto il nodo dello stanziamento delle restanti somme pari a 61 milioni del prestito previsto dal Decreto Sostegni bis per il totale dei 100 milioni di euro, che consenta ad Alitalia e all’utenza di affrontare il periodo estivo con la dovuta continuità operativa”, I sindacati hanno ribadito che il “tavolo di confronto resta aperto e il confronto proseguirà nei prossimi giorni”.

Cosa fare in caso di volo prenotato nell’orario di sciopero

I passeggeri che hanno prenotato un volo in partenza nella fascia oraria dello sciopero saranno riprenotati su altri voli Alitalia. Prima di recarsi in aeroporto, la compagnia consiglia di controllare lo stato del proprio volo sul sito web alitalia.com, oppure chiamare il numero verde 800.65.00.55 (dall’Italia) o il numero +39.06.65649 (dall’estero), oppure contattare l’agenzia di viaggio presso cui è stato acquistato il biglietto.

In ogni caso, i passeggeri che hanno acquistato un biglietto Alitalia per viaggiare il 18 giugno, in caso di cancellazione del proprio volo, potranno richiedere il cambio di prenotazione e la riemissione del biglietto senza alcuna penale fino al 2 luglio 2021.

Per maggiori informazioni: www.alitalia.com/it_it/volare-alitalia/news-e-attivita/news/info-sciopero-18-giugno.html

Qual è la compagnia aerea più puntuale
Alitalia – Pixabay

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook