Scuola, rinnovo CCNL 2022: aumento 50 euro e altre 4 proposte per docenti e ATA

C’è stato ieri, martedì 28 giugno, un nuovo incontro tra l’Aran – l’agenzia governativa che rappresenta le pubbliche amministrazioni – e i sindacati nell’ambito della trattativa per il rinnovo del CCNL scaduto da oltre due anni. Purtroppo, questo incontro non ha portato i frutti sperati: non si è arrivati ad un accordo e si dovranno riprendere i negoziati nel mese di luglio 2022, stando alle indiscrezioni circolate.

Le proposte messe sul piatto dalle varie parti sono molteplici. Vediamo di seguito cosa potrebbe cambiare per docenti e ATA.

Rinnovo CCNL scuola 2022: 50 euro netti in busta paga

Sembra essere stato proprio questo punto il più difficile da accettare durante le trattative. L’organizzazione sindacale “la Gilda degli Insegnanti” avrebbe proprio affermato, infatti, di non concludere un accordo finché non si sarebbe arrivati ad un aumento a tre cifre. Tuttavia, le risorse disponibili adesso prevederebbero un aumento di 90 euro lordi mensili, che si traducono in 50 euro netti in più ogni mese nella busta paga.

Leggi anche:  L'Italia lancia il nuovo Btp a otto anni: è tornata la febbre da bond

Rinnovo CCNL scuola 2022: didattica a distanza

Visto anche il lungo periodo trascorso in DAD negli ultimi anni, il governo vorrebbe contrattualizzare la didattica a distanza. Ci si è resi conto, infatti, che è necessario normare questo aspetto di insegnamento nonché garantire il diritto alla disconnessione.

Rinnovo CCNL scuola 2022: coordinatori e tutor

Novità anche per le figure dei coordinatori di classe e dipartimento e per i tutor degli insegnanti neoassunti. In questo caso la volontà è quella di valorizzare tali figure tramite una loro “contrattualizzazione” e non più, come avviene al giorno d’oggi, con una delega che il Dirigente fa ad un docente, il quale può anche scegliere di non accettare.

Rinnovo CCNL scuola 2022: formazione obbligatoria

Gli insegnanti andranno incontro ad una formazione continua e obbligatoria per un numero di ore prestabilite su diverse tematiche quali, ad esempio, metodologie didattiche, competenze digitali e linguistiche. La formazione sarebbe remunerata e dovrebbe avvenire in orario di lavoro ma fuori dall’orario di lezione.

Leggi anche:  Dl aiuti: Cgil - Cisl - Uil, Governo intervenga su no bonus 200 euro a precari

Rinnovo CCNL scuola 2022: smart working per ATA

Le novità arrivano non solo per i docenti, ma anche per il personale ATA. Per questi ultimi, infatti, si starebbe pensando di contrattualizzare il lavoro agile che potrà essere alternato a quello in presenza. In questo caso si dovrà tenere conto non solo delle modalità in cui potrà avvenire, ma anche del tempo e reperibilità, dei dispositivi utilizzati, della salute e sicurezza e del diritto alla disconnessione.

Di recente Tuttolavoro24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News.

Resta connesso con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].

Fonte e diritti articolo

Leggi anche:  Centro per l'impiego, 291 offerte di lavoro nella provincia di Brindisi

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook