Sembra incredibile ma le candele avrebbero la memoria e per evitare che si consumino solo al centro ecco che fare

Le candele decorative e aromatizzate negli ultimi anni hanno conquistato tante persone. Creano l’atmosfera giusta e alcune sono così belle da essere proprio complementi d’arredo. Nel corso del tempo abbiamo visto come dalle normali candele profumate si sia arrivati a questi pezzi quasi unici.

Bellissimi bicchieri decorati da riutilizzare una volta che tutta la cera si è consumata. Oppure applicazioni di vario genere che trasformano piccole giare in mini lampade. Per non parlare delle diverse profumazioni che aiuterebbero a rilassarsi.

L’attrazione verso le candele profumate può variare da persona a persona. C’è chi le ama solo per decorare la casa e chi invece le utilizza anche per la meditazione. Insomma il mercato delle candele è sempre più vasto e noi non potremmo esserne più felici.

Sembra incredibile ma le candele avrebbero la memoria e per evitare che si consumino solo al centro ecco che fare

Proprio per questo ormai è possibile trovare tipologie di candele di tutti i tipi. Dalle piccole cialde da utilizzare con il brucia essenze fino alle giare più grandi bellissime da vedere. Però quando si utilizzano queste candele spesso ci si ritrova con un problema comune. Dopo averle tenute accese per un po’ bisogna spegnerle se non vogliamo che si consumino subito.

Leggi anche:  Il segreto per un pothos sempre rigoglioso con foglie grandi e verdi è questo straordinario terriccio usato dai vivaisti

Ecco però che soprattutto nelle candele con un solo stoppino sorge questo problema. In generale sembra solo una questione estetica, ma si tratta anche di funzionalità. Infatti avremo sicuramente notato che la cera si scioglie soprattutto intorno allo stoppino. Così facendo lascia i bordi quasi intatti creando un antiestetico solco centrale.

Questo non solo è un po’ bruttino da vedere ma farà finire molto presto la candela. Infatti tutta la cera rimasta sui lati verrà sprecata ed è un vero peccato.

Cosa fare quindi?

Le candele hanno quello che potremmo definire memoria. Dopo averle accese la prima volta, le successive si comporteranno allo stesso modo. Quindi la prima accensione è fondamentale per evitare la formazione di quel buchetto centrale. Facciamola bruciare per almeno 3 ore così tutta la cera intorno si scioglierà in modo omogeneo. O nel caso di candele più piccole aspettiamo che la superficie sia tutta ben sciolta prima di spegnerle.

Leggi anche:  Million Day, estrazione martedì 31 maggio: numeri vincenti

In realtà sarebbe indicato aspettare che si sciolga tutta la superficie dopo ogni accensione. Però se già alla prima procediamo così è molto più difficile che ricapiti successivamente.

Insomma, sembra incredibile ma le candele avrebbero la memoria, per questo è importante fare attenzione alla prima accensione. Così eviteremo di sprecare la cera lasciandola intatta ai bordi della candela. Così anche la nostra candela fai da te alla Nutella si consumerà sempre in modo omogeneo e durerà a lungo.

Approfondimento

Ecco come creare la giusta atmosfera in casa arredando con le candele

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell’autore consultabili QUI»)

Fonte e diritti articolo

Leggi anche:  Amici, Giacomo potrebbe lasciare il programma. Rudy Zerbi è pronto a sostituirlo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook