Sfilate uomo milano 2023, anticipazioni e come vederle

Tornano le sfilate dedicate alle collezioni maschili, questa volta per la Primavera-Estate 2023. E sotto i riflettori è proprio il calendario di Milano Moda Uomo: la fashion week, in programma dal 17 al 21 giugno 2022, che arriva in città subito dopo il salone di Pitti Uomo in corso a Firenze (14-17 giugno) torna ai défilé dal vivo. E si preannuncia ricca di eventi e novità. «Quella che ci aspetta è una fashion week che vede tanti grandi ritorni e molti nuovi arrivi, a dimostrazione del fatto che Milano continua a essere una capitale della moda viva e appealing per un pubblico internazionale» dichiara Carlo Capasa, presidente di Camera Moda.

sfilate uomo milano 2023

Il finale della sfilata Giorgio Armani PE22 alla Milano Fashion Week (Photo: MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images).

Come vedere le sfilate uomo Primavera-Estate 2023

Anche per questa edizione, la Milano Fashion Week Men’s collection si potrà seguire sulla piattaforma milanofashionweek.cameramoda.it, che quale ospiterà anche una sezione dedicata agli showroom virtuali. L’area rimarrà attiva anche dopo la settimana della moda per poter essere consultata dagli operatori di sistema anche in fase di campagna vendita e fissare eventuali appuntamenti.

Un tuffo nella storia della moda: le sfilate più memorabili di sempre

Un tuffo nella storia della moda: le sfilate più memorabili di sempre

Durante la settimana, Urban Vision rasmetterà in live streaming i contenuti della Fashion Week attraverso il maxi schermo posto in Corso Vittorio Emanuele II. Sarà inoltre possibile visualizzare su YouTube i contenuti della fashion week in playback grazie al video channel partner Fashion Channel – e la maggior parte dei brand sfilerà in diretta social, su Facebook e Instagram.

Leggi anche:  “É sempre mezzogiorno”: sedanini alla bersagliera di Daniele Persegani

Milano Moda Uomo AI22/23, in numeri

Nel calendario ufficiale della CNMI figurano 66 appuntamenti fisici in totale: 25 sfilate, 24 presentazioni, 3 presentazioni su appuntamento e 9 eventi. Sono solo 5 i brand, emergenti, che continuano a sperimentare la forma digitale, e proprio a loro è dedicato il martedì di chiusura della fashion week, 21 giugno (tra questi, il neo arrivato alla Milano Fashion Week Charles Jeffrey Loverboy).

I numeri incoraggianti rispecchiano quelli dell’accelerazione del fatturato del settore moda a livello italiano: nonostante le incertezze della guerra in Ucraina, i primi due mesi del 2022 hanno registrato un +25% rispetto allo stesso periodo del 2021. In questo clima di ottimismo, a chiudere le sfilate sarà in vita del tutto eccezionale Zegna con uno show nell’affascinante Oasi Zegna di Trivero lunedì 20 giugno alle 19 (solitamente le apre), preceduto dalla doppia sfilata di Giorgio Armani; a dare il via alle danze, con la prima sfilata fisica in calendario, sarà DSQUARED2 alle 18 del 17 giugno.

I ritorni

Non sfila con l’uomo a Milano dal 2018 Moschino, che per la Primavera-Estate 2022 ritorna protagonista. Anche Versace presenterà la collezione maschile con una sfilata dedicata  in presenza. I dieci anni di Marcelo Burlon County of Milan segnano l’occasione per un ritorno in calendario in grande, con una sfilata e un evento serale. Figurano di nuovo in calendario anche le sfilate di Plein Sport (con after-party annesso) e Billionaire. Tra le presentazioni, Gucci rientra nel calendario di Milano Moda Uomo lunedì 20 giugno, insieme a Corneliani, Luca Larenza e Pal Zileri.

Leggi anche:  Amadeus e il retroscena su Sabrina Ferilli: “è voluta sempre rimanere…”

I debutti

JW Anderson si appresta a sfilare a Milano per la prima volta, dopo il contenuto digitale a gennaio 2022. Lo stesso vale per 44 Label Group, brand fondato dal DJ berlinese Max Kobosil; il marchio cinese Joeone; i brand italiani Family First, Simon Cracker (direttamente dall’ultima edizione AltaRoma) e il designer indiano Dhruv Kapoor.

Focus su giovanissimi, sostenibilità e inclusione

Continua il progetto lanciato durante la Fashion Week di giugno 2021 da CNMI, Fashion Deserves the World, sviluppato con Mygrants per offrire a richiedenti asilo e migranti la possibilità di trovare occupazione nell’industria italiana del fashion. L’impegno umanitario per favorire l’inserimento lavorativo dei rifugiati provenienti dall’Ucraina, lanciato nell’aprile 2022, si rinnova anche in questa stagione, con un pop-up dedicato a 12 brand del Paese al 69 di Foro Bonaparte (tra cui Guzema Fine Jewelry) . Per quanto riguarda i nuovi talenti del fashion e il settore education, torna Milano ModaGraduate, mentre CNMI continua a supportare la seconda edizione del Master in Product Sustainability Management, introdotto nel 2021 dal MilanoFashion Institute.

Il calendario ufficiale di MMU Primavera-Estate 2023

Venerdì 17 giugno

18:00 DSQUARED2
19:00 1017 ALYX SM
20:00 FAMILY FIRST
21:00 BILLIONAIRE

Leggi anche:  Morgane – Detective geniale, prossimamente su Rai 1

Sabato 18 giugno

10:30 MSGM
11:30 EMPORIO ARMANI
12:30 DOLCE&GABBANA
14:00 FENDI
15:00 JORDANLUCA
17:00 FEDERICO CINA
19:00 MARCELO BURLON COUNTY OF MILAN
20:00 VERSACE
21:00 PLEIN SPORT

Domenica 19 giugno

10:00 MAGLIANO
11:00 SIMON CRACKER
12:00 ETRO
14:00 PRADA
17:00 MOSCHINO
18:00 44 LABEL GROUP
19:00 JW ANDERSON
20:00 DHRUV KAAPOOR

Lunedì 20 giugno

09:30 JOEONE
10:30 GIORGO ARMANI
11:30 GIORGO ARMANI
19:00 ZEGNA

Martedì 21 giugno (online)

Ricevi news e aggiornamenti
sulle ultime
tendenze beauty
direttamente nella tua posta

10:00 CHILDREN OF THE DISCORDANCE
10:30 CHARLES JEFFREY LOVERBOY
11:00 MTL STUDIO
11:30 REVENANT RV LT
12:00 SR SERDAR MILANO

iO Donna ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook