She-Hulk: Attorney at Law, intervista a Ginger Gonzaga

“Diventare verdi dalla rabbia? Non ha senso”. È una Ginger Gonzaga estremamente zen e loquace quella che abbiamo intervistato pochi giorni prima del debutto di She-Hulk: Attorney at Law, la serie tv targata Marvel Studios disponibile dal 18 agosto su Disney+. La commedia in nove episodi segue le vicende di Jennifer Walters (Tatiana Maslany, Orphan Black) mentre cerca di affrontare la complessa vita da avvocata trentenne e single che, oltretutto, è anche una Hulk verde alta più di due metri e dotata di superpoteri.

Quella sviluppata per la televisione da Jessica Gao è la prima serie tv del Marvel Cinematic Universe (nell’era Disney, sia chiaro) ad essere stata congegnata come tale e a non essere contraddistinta dalla sindrome del film a puntate. Non solo. She-Hulk è un prodotto ricco di comicità che omaggia – con rispetto e reverenza – il classico per eccellenza della legal comedy ovvero Ally McBeal. Non a caso il personaggio di Gonzaga – Nikki Ramos, migliore amica di Jen Walters nonché sua collega allo studio legale per supereroi – ha lo stesso onere che ricadde, negli anni Novanta, sull’iconica Elaine (Jane Krakowski): fungere da spalla comica a una protagonista – non sempre – simpatica.

Leggi anche:  Non avremo più lenzuola nuove dure come cartone grazie a questi piccoli rimedi della nonna

Quello che amo di She-Hulk è che si tratta di una serie la cui protagonista è una donna verde alta due metri: non c’è antidoto migliore per la società di oggi, in cui molte donne vengono ancora colpevolizzate per pretendere ciò che spetta loro,” racconta Ginger Gonzaga. “Attraverso la commedia possiamo sovvertire il sistema patriarcale e ribaltarlo senza che nessuno si senta direttamente attaccato. Questo è molto importante”, aggiunge l’attrice.

continua a leggere dopo la pubblicità

Cosa ne pensa delle aspre critiche che una certa parte del fandom ha rivolto agli effetti speciali della serie? Gonzaga fa spallucce. È un bene che esista un dibattito, perché significa che questa serie ha introdotto degli elementi visionari. Onestamente credo che succeda sempre questo, quando abbiamo di fronte qualcosa di nuovo. Certo, le opere di e con protagoniste donne sono sempre più criticate di quelle realizzate dagli uomini, ma in parte questa è una reazione molto umana” dice l’attrice.

Leggi anche:  Anticipazioni Uomini e Donne, colpo di scena in studio: è lite tra Armando e Matteo

In apertura di post trovate il video con l’intervista completa a Ginger Gonzaga. She-Hulk: Attorney at Law è disponibile ogni giovedì a partire dal 18 agosto in streaming su Disney+.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  É sempre mezzogiorno | Ricetta creste di gallo con broccoli arriminati di Fabio Potenzano

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook